Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Firm Collateralization - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Firm Collateralization

Definizione

Con riferimento al sistema Express II gestito da Monte Titoli, i titoli di proprietà già disponibili da utilizzare come garanzia sulla base della comunicazione inviata dai partecipanti a Monte Titoli prima dell’avvio del ciclo netto notturno.

Approfondimenti

Nel processo di liquidazione Express II, per assicurare il buon fine delle operazioni, è necessario determinare la disponibilità del contante necessario per la liquidazione. A tal fine, rientrano nel novero delle disponibilità di ogni partecipante al sistema, oltre alla liquidità vera e propria, anche l'ammontare dei titoli presenti nei conti di proprietà prestati in garanzia irrevocabile. La procedura di firm collateralization è attivata solo se l'importo dell'obbligazione supera la liquidità disponibile ed è attivata prima della procedura di self collateralization.

Nuova Ricerca

Firm Collateralization

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.