Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 

Glossario



Termine
Rho - Div
Categoria
Strumenti Finanziari Derivati

Definizione
Indicatore che quantifica la variazione del prezzo di un’opzione al variare del rendimento atteso dell’attività sottostante (underlying), a parità degli altri fattori incidenti sul prezzo del derivato.

Approfondimento
Il prezzo di un'opzione è influenzato dai flussi erogati dall'attività sottostante nel corso del periodo di vita dell'opzione. La relazione tra il valore di un'opzione call (put) e l'importo dei dividendi attesi è infatti negativa (positiva).
Quanto maggiore è il flusso erogato dal sottostante, tanto maggiore è la perdita per il sottoscrittore dell’opzione di acquisto. Se si considera un’opzione call, avente come sottostante un’azione che eroga un dividendo, quanto maggiore è la stima di tale dividendo, tanto maggiore è la perdita subita dal possessore dell'opzione call.
La quantificazione della sensibilità del valore dell'opzione al variare del flusso erogato dall'attività sottostante è quantificata dal fattore phi.
Ultimo Aggiornamento: 17 gennaio 2011 - 07:17

Sinonimi
Phi

Argomenti Correlati
Opzioni, Gamma, Rho, Theta, Vega, Delta, Delta Neutral

Indietro Nuova Ricerca



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.