Il processo di quotazione su AIM Italia

Prima di avviare il processo di quotazione è opportuno effettuare un’attenta analisi degli aspetti societari e gestionali e pianificare nel tempo le attività preparatorie, per massimizzare i benefici della quotazione.

La predisposizione di un piano industriale robusto e credibile, l’eventuale affinamento dei sistemi di controllo di gestione e una piena comprensione delle logiche di investimento degli investitori, renderanno il processo di quotazione più efficace.

Di seguito una proposta indicativa delle attività pre-quotazione:

24-12 mesi

12-6 mesi

6 mesi

Definire un piano industriale sostenibile

Effettuare eventuali riorganizzazioni societarie (es. per semplificare la struttura, identificare il perimetro societario da portare in quotazione)

Confermare il piano industriale e le relative esigenze di finanziamento

Ipotizzare la quotità di risorse finanziarie da raccogliere in quotazione

Apportare eventuali aggiustamenti al sistema di controllo di gestione

Deliberare la quotazione

Ipotizzare le esigenze di monetizzazione da parte degli azionisti esistenti

Coinvolgere tutto il management nel progetto di quotazione

Nominare il Nomad e gli altri consulenti

Certificare un bilancio che precede la quotazione se esistente

Avviare i contatti per selezionare i consulenti

Introdurre eventuali modifiche nella struttura di governo societario

Contattare il Relationship Manager di Borsa Italiana per informazioni

 

 

Il processo di quotazione su AIM Italia è molto agile, con una notevole riduzione di tempo nel processo di ammissione rispetto ai mercati regolamentati.

Ecco una tempistica teorica e indicativa per quotarsi su AIM Italia:

24 settimane

12 settimane

6 settimane

1 settimana

Selezionare il team di consulenti e in particolare il nomad

Verificare le aree problematiche emerse dalla due diligence

Completare la due diligence e la documentazione

Pubblicazione del documento di ammissione (3 giorni prima)

Condividere le attività da svolgere e la relativa tempistica

Predisporre il draft del documento di ammissione

Roadshow con investitori

Defninizione del prezzo e allocazione dell’offerta

Avviare la due diligence

Condividere le prime ipotesi di valutazione

Comunicazione di pre-ammissione (10 giorni prima)

 

Costruire la cosiddetta equity story e la strategia di investor relations

Presentazione degli analisti

 

 

Statistiche e Regolamenti

Consulta le Statistiche elaborate da Borsa Italiana e I Regolamenti dei mercati


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.