Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Affinché la quotazione su AIM Italia abbia successo, è importante che ci sia un team di professionisti attorno alla società nelle fasi pre e post-quotazione.

Nomad

La figura del Nomad riveste un ruolo centrale per il funzionamento di AIM Italia, e ha la funzione di assistere e supportare la società sia in fase di ammissione che successivamente, durante la permanenza sul mercato.

Il soggetto che richiede la qualifica di Nominated Adviser deve

  • essere una banca o una impresa di investimento comunitaria o una impresa appartenente a una rete di società di revisione legale, con adeguata professionalità;
  • sottoporre il bilancio al giudizio di un revisore legale o una società di revisione legale;
  • aver esercitato attività di corporate finance per un periodo di tempo adeguato (pari ad almeno due anni); 
  • avere un’esperienza adeguata in relazione ad operazioni di corporate finance;
  • avere key executive, dotati di: professionalità, comprovata esperienza, competenza in corporate finance e pratiche di mercato e solida comprensione del quadro legale e regolamentare;
  • avere un numero di dipendenti sufficiente per svolgere le attività richieste;
  • avere in essere adeguati controlli e procedure per rispettare il Regolamento di Borsa Italiana.

Il Nomad assiste e supporta la società nell’assolvimento dei compiti e delle responsabilità derivanti dal Regolamento, in particolare il Nomad:

  • sovraintende al processo di due diligence dell’emittente, al fine di poter rilasciare l’apposita dichiarazione di appropriatezza funzionale all’ammissione su AIM Italia;
  • affianca l’emittente nella gestione del processo di quotazione, valutando i rapporti e le risultanze dei team di consulenti coinvolti e verificando che la società emittente operi in conformità al Regolamento Emittenti, con particolare attenzione per quanto riguarda la predisposizione del documento di ammissione;
  • una volta ammessa la società, la assiste e la supporta per tutta la durata della sua permanenza sul mercato nell’assolvimento dei compiti e delle responsabilità derivanti dai regolamenti AIM Italia;
  • stimola continuamente l’attenzione da parte della società emittente al rispetto di quanto previsto nei Regolamenti AIM Italia.

Altri Consulenti

1. Società di revisione

  • certifica il bilancio
  • rilascia comfort letter sui documenti pro-forma
  • assiste il Nomad nella due diligence per gli ambiti definiti, rilasciando report e comfort letter

2. Legali

  • effettuano due diligence legale
  • supportano la realizzazione del documento di ammissione
  • informano gli amministratori delle loro responsabilità
  • assistono il Nomad nella valutazione delle criticità emerse nella due diligence

3. Advisor Finanziario

  • affianca la società nel processo di quotazione, supportando l’imprenditore nelle relazioni con tutti gli advisor
  • assiste la società nella definizione della struttura dell’offerta, sulla base del fabbisogno finanziario
  • valuta la fattibilità dell’IPO esprimendo una valutazione della società

4. Altri Advisor

  • assistono il Nomad nella due diligence per gli ambiti di volta in volta definiti, rilasciando report e comfort letter

il processo di quotazione aim


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.