Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
English not available

Home page

space

Consob, Abi, Aifi, Assirevi, Assogestioni, Assosim, Borsa Italiana, Confindustria, Fondo Italiano d’Investimento e Fondo Strategico Italiano hanno dato vita al progetto "Più Borsa" tramite la sottoscrizione di un memorandum di intesa contenente impegni e misure volte a promuovere una comune linea d’azione per lo sviluppo del mercato mobiliare nazionale. Il progetto potrà rappresentare un utile punto di riferimento per tutte le imprese interessate.

Il memorandum è il primo risultato del gruppo di lavoro "Ammissione alla quotazione delle PMI: interventi di incentivazione, ruolo dei mercati e degli operatori", costituitosi il 7 marzo 2012, su proposta di diversi partecipanti al mercato e sotto il coordinamento della Consob.

L’obiettivo è quello di redigere proposte intese, da un lato, ad assistere le Pmi in un percorso di apertura al mercato del capitale di rischio e, dall’altro, ad incrementare l’interesse degli investitori istituzionali nei confronti di questa categoria di imprese. Hanno partecipato alle attività del gruppo di lavoro anche l’Università Bocconi e la Fondazione ResPublica.

Ultimo aggiornamento:  13 Novembre 2013 - 17:46

Borsa Italiana per PiùBorsa

In virtù dell’importante impegno di Sistema del Progetto PiùBorsa coordinato da CONSOB, Borsa Italiana partecipa al progetto PiùBorsa introducendo - dal 1° gennaio 2014 - una riduzione del 10% sulla fee di Ammissione a quotazione previste da Borsa Italiana nella price list. Tale riduzione si applicherà agli emiittenti target PiùBorsa ovvero società che si quotano su MTA o AIM Italia con capitalizzazione inferiore a 500 milioni di euro e un Aumento di Capitale in Offerta pari ad almeno il 30% del collocato.


Come aderire a PiùBorsa

Se sei un operatore e vuoi aderire al progetto PiùBorsa clicca qui per i nominativi dei tuoi referenti





Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.