Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

COME ESSERE INSERITI NELLA LISTA

Al fine di essere inseriti nella presente sezione, la natura ambientale e/o sociale delle obbligazioni in negoziazione deve essere certificata esternamente da un soggetto terzo in fase di ammissione degli strumenti stessi.

La suddetta certificazione esterna potrà essere effettuata mediante diverse modalità che potranno consistere, a titolo esemplificativo, in una revisione da parte di un consulente dotato di expertise in materia ambientale e/o sociale, in una verifica rispetto a standard interni, una certificazione rispetto a standard esterni o l’assegnazione di un rating.

Gli emittenti dovranno, inoltre, fornire evidenza scritta a Borsa Italiana, anche mediante posta elettronica, che il soggetto terzo incaricato di rilasciare la suddetta certificazione esterna sia:

  • indipendente dalla società emittente, dagli amministratori, i dirigenti e advisors della stessa;
  • remunerato secondo modalità tali da prevenire conflitti di interesse derivanti dalla struttura delle commissioni; e
  • un soggetto specializzato avente expertise nell’ambito della valutazione di progetti di natura ambientale e/o sociale.

Gli emittenti saranno, inoltre, tenuti a fornire apposita comunicazione almeno una volta l’anno circa l’impiego dei proventi in progetti di natura ambientale e/o sociale. Tale comunicazione ed eventuali deviazioni relative all’impiego dei proventi da parte degli emittenti dovranno essere comunicate senza indugio al pubblico e a Borsa Italiana che aggiorna le corrispondenti indicazioni fornite al pubblico. In caso di mancata comunicazione di tale informazioni da parte dell'emittente, Borsa Italiana potrà rimuovere l'indicazione degli strumenti dalla sezione dedicata alle obbligazioni green e/o social sul proprio sito.

 

Consulta anche i regolamenti dei mercati: