English not available

Formazione

Freccia Le tipologie Freccia Come investire Freccia Meccanismi Freccia La trasparenza del collocamento Freccia BTP Italia

Negoziazione

  • Ammontare totale emesso: 17.056.409.000 Euro
  • Interesse annuo lordo reale: 2,25% pagabile semestralmente il 22 aprile e il 22 ottobre di ogni anno
  • Data di godimento: 18 aprile 2013
  • Data di scadenza: 18 aprile 2017
  • Lotto minimo di negoziazione: 1.000 Euro
  • Premio fedeltà: 4 per mille lordo che è corrisposto dal MEF alle persone fisiche che abbiano acquistato il titolo all’emissione e lo abbiano detenuto fino alla scadenza

Distribuzione

  • Periodo di Distribuzione: dal 15 aprile 2013 (incluso) al 16 aprile 2013 (incluso) (si è verificata la chiusura anticipata)
  • Data di regolamento dei contratti condizionati conclusi nel Periodo di Distribuzione: 22 aprile 2013
  • Operatori incaricati dall'Emittente alla distribuzione: Banca IMI S.p.A. ed UniCredit S.p.A.
  • Prezzo fisso dei contratti condizionati (Prezzo di Emissione): 100
  • Proposte di negoziazione inseribili dagli altri operatori: esclusivamente ordini in acquisto senza limite di prezzo (market order) o con limite di prezzo (limit order) uguale al Prezzo di Emissione. Gli ordini dovevano essere immessi con parametri Fill-or-Kill (FOK), Immediate or Cancel (IOC) o DAY. Gli ordini con limite di prezzo e con modalità di esecuzione DAY permanevano sul book anche in caso di temporanea assenza dell’operatore incaricato alla vendita
  • Modalità di distribuzione: unica fase di mercato a negoziazione continua dalle 9.00 alle 17.30 (non è prevista la fase di asta di apertura)
  • Importo minimo acquistabile: 1.000 Euro

Scarica la brochure del nuovo BTP Italia e la Scheda Informativa della Quarta Emissione.

Per informazioni sulla modalità di distribuzione dei Titoli visita la seguente pagina.

Per ulteriori dettagli visita il sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Per prendere visione del valore giornaliero del coefficiente di indicizzazione potete visitare il seguente link al sito del MEF.

Ultimo aggiornamento:  13 Novembre 2013 - 10:19



 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.