Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sotto la Lente

Chi è l'Investor Relator?

19 Mag 2006 - 16:21

La comunicazione delle società quotate con Investitori e Intermediari



L’Investor relator è il soggetto incaricato da una Società quotata della gestione dei rapporti con investitori ed intermediari. Rappresenta la Società presso la comunità finanziaria nazionale ed internazionale, deve far capire agli investitori il valore dell’azienda e comunicare costantemente le scelte, le strategie e i movimenti sul mercato della Società in questione. Tale figura è indispensabile per mantenere ed alimentare la fiducia per l’azienda da parte di chi, azionista od obbligazionista, ha investito i propri soldi su di essa, partecipandone alla crescita con le proprie risorse finanziarie.

Una politica di comunicazione ampia, trasparente e tempestiva è molto apprezzata dal pubblico e porta indubbi vantaggi alle aziende. In primo luogo consente di riflettere immediatamente nel prezzo delle azioni i risultati positivi attesi, poi è utile ad alleviare fenomeni di sottostima o eccessiva oscillazione dei corsi nei momenti di congiuntura negativa. La fiducia conquistata si traduce in un mercato più liquidoGlossario per i titoli ed in un azionariato più diffuso, elementi che consentono una maggiore facilità per la società in questione nell’ottenere nuove risorse con aumenti di capitale od emissione di ulteriori titoli debitori. Inoltre, è indubbiamente utile per il management confrontarsi con gli analisti finanziari che studiano la Società, conoscere le raccomandazioni, le stime per il futuro ed i punti di vista di un pubblico così qualificato. L’investor relator è il trait d’union tra vertici aziendali ed i professionisti dell’analisi; usualmente gli analisti mandano i loro studi in visione ai manager che si occupano delle relazioni aziendali con gli investitori.

L’Investor Relator può essere sia un soggetto interno che esterno alla Società, ma nel caso di Società appartenenti al segmento Star deve essere obbligatoriamente interno, in modo da poter essere coinvolto pienamente nelle decisioni strategiche. Nelle Società di maggiori dimensioni esiste un vero e proprio Dipartimento delle relazioni con gli investitori (Investor Relation Department), che gestisce le relazioni con tutti i soggetti che hanno rapporti con l’impresa, siano essi azionisti, fornitori, clienti, obbligazionisti od organi di controllo.

Gli strumenti utilizzabili per adempiere al meglio le attività di investor relation includono:

  • brochures di impresa e sito web;
  • pubblicazione di notizie rilevanti;
  • lettere periodiche agli azionisti da parte del corporate office;
  • visite regolari e periodiche agli investitori istituzionali;
  • incontri di gruppo con gli analisti (roadshow) e visite presso la società;
  • contatti e incontri con i principali broker;
  • interviste e incontri programmati con i principali media.

Mentre anni fa i contatti con le Società quotate erano limitate all’esclusiva presentazione dei bilanci, si sta ora diffondendo sempre più la cultura di una maggior trasparenza aziendale. Gli incontri con la Comunità finanziaria sono frequenti e sovente vengono realizzati periodici incontri con gli analisti e con gli investitori istituzionali anche al di fuori degli obblighi trimestrali di presentazione dei bilanci. Come già ribadito, infatti, una Società aperta al pubblico e disponibile a confrontarsi anche quotidianamente con i mercati finanziari troverà maggior favore quando effettuerà aumenti di capitale o emetterà obbligazioni e contribuirà a rendere più efficiente il mercato.

Gli Investor Relations Officer sono riuniti nell’Associazione Italiana Investor Relations che si pone l'obiettivo di sviluppare le competenze dei suoi membri e di promuovere il ruolo degli IRO tra tutti gli attori del mercato finanziario e i vertici delle società quotate.