Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sotto la Lente

I Grandi Trader

30 Ott 2009 - 16:10

Quali sono stati i principali investitori nella storia della Borsa



Quali sono stati i principali investitori nella storia della Borsa?

Warren Buffett

Trader

Warren Buffett nato nel 1930 nello stato del Nebraska a Omaha (dalla sua citta’ prendera’ il soprannome l’oracolo di Omaha), e’ uno dei principali trader della storia. Allievo di Benjamin Graham alla Columbia Business School, Buffett imparo’ dal proprio professore la tecnica di investimento del value investing, basato sulla individuazione di tre componenti: il valore degli asset, il valore dei margini allo stato attuale delle cose e il valore della crescita attesa. Diventato nel 1960 presidente e amministratore delegato della Berkshire Hathaway, holding di un'ottantina di aziende quotate e non, incomincia a utilizzare una propria tecnica di investimento che, per usare le sue parole, è "85% Graham e 15% Fisher”. Rispetto alla filosofia d’investimento del proprio maestro Graham, Buffett ha un approccio meno quantitativo e più qualitativo,  seleziona le aziende da acquistare analizzando il business d’impresa, i vantaggi competitivi, l’onesta’ e le capacita’ dei vertici aziendali e soprattutto il prezzo di mercato. Come seguace del "value investing" di Graham, Buffett non e’ mai stato uno speculatore di breve periodo, ma ha sempre preferito mantenere le azioni acquistate per lungo tempo, in modo di attendere che vengano valorizzate dal mercato.

 

George Soros

George Soros e' nato a Budapest il 12 agosto 1930 con il nome di Gyorgy Schwartz. Grande oppositore del regime sovietico in Ungheria, Soros emigro' in Inghilterra per studiare alla London Business School per poi trasferirsi negli Stati Uniti e incominciare a investire a Wall Street. Fondatore del Soros Fund Management è stato anche co-fondatore del Quantum Fund insieme a Jim Rogers. Soros e’ soprattutto ricordato per le sue speculazioni monetarie. Il 16 settembre 1992 Soros vendendo allo scoperto una decina di miliardi di dollari in sterline creo’ grossi problemi alla Bank of England, forzandola a togliere la moneta nazionale dal vecchio SME (Sistema Monetario Europeo) e a svalutarla. Tale operazione mise nelle tasche di Soros un ammontare pari a 1,1 miliardi di dollari.

Buffett e Soros sono i due trader di Borsa piu’ famosi e conosciuti al mondo. Ma tra gli stock investor degli ultimi 100 anni bisogna inoltre ricordare (in ordine alfabetico):

- Mark Boucher (gestore di hedge fund, associa analisi fondamentale e tecnica)
- Philip Arthur Fisher (ispiratore di Buffett, autore del libro “Common Stocks and Uncommon Profits”)
- William Dalbert Gann (famoso speculatore e grande luminare delle tecniche di Borsa)
- Benjamin Graham (uno dei padri assieme a David Dodd della teoria del value investing)
- Dave Landry (molto attento alla corretta gestione del capitale, money management)
- Jesse Livermore (grande speculatore, ricordato per gli enormi guadagni effettuati durante i due crash di Wall Street nel 1907 e nel 1929)
- Peter Lynch (famoso scrittore di libri per operare a Wall Street, tecnica dell’investire in quello che si conosce “invest in what you know”)
- Jim Rogers (co-fondatore del Quantum Fund)
- Sir John Marks Templeton (uno dei migliori gestori di fondi di sempre)
- Martin E. Zweig (investimenti basati su due principi fondamentali: il rapporto prezzo/utile e il tasso di crescita degli utili).

Trader