Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Risparmio

Cessione del quinto in crescita

FTA Online News, Milano  16 Nov 2017 - 12:35

Cresce la percentuale di adesioni a questa forma particolare di credito



I finanziamenti con cessione nel quinto ottengono una quota importante di adesioni finalizzate nella maggior parte dei casi al consolidamento dei debiti.
La Lombardia è la ragione con il maggior numero di richieste.

Consolidamento debiti, liquidità e ristrutturazione sono la priorità

L’adesione ai finanziamenti con cessione del quinto è in ascesa nei primi otto mesi dell’anno con un + 11,6% e una richiesta media di importo pari a 15.700 euro da restituire in poco meno di otto anni.

E’ quanto emerge dall’Osservatorio di Prestiti.it e Facile.it che attenzionato questa particolare forma di finanziamento riservata a privati e pensionati che consente di rimborsare quanto richiesto con una rata che ammonta al massimo al 20% dello stipendio e con un tasso di interesse fisso.

La cessione del quinto può essere concesso anche senza specifici motivi ma l’indagine ha messo in evidenza come la principale motivazione che spinge alla richiesta sia il consolidamento dei debiti (37,9%).

A seguire ci sono l’ottenimento di liquidità (33,9%) e la ristrutturazione della casa (8,9%).

Per quanto riguarda le aree geografiche, la Lombardia è la prima regione italiana per numero di richieste con il 16,86% delle domande di finanziamento. Seguono il Lazio (13,68%) e la Campania (9,61%).