Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Lavoro

Lavoro: crescono i liberi professionisti

FTA Online News, Milano  13 Nov 2017 - 12:52

Cresce la voglia di fare impresa in Italia soprattutto nel mezzogiorno



Il lavoro autonomo è in crescita nel nostro Paese soprattutto al Sud.
Ottima la crescita dei lavoratori indipendenti, buone quelle dei liberi professionisti e degli iscritti agli ordini professionali.

L’Italia deve scegliere se valorizzare il lavoro autonomo

Il coraggio di fare impresa non manca agli italiani, anzi, il lavoro autonomo è in crescita soprattutto nel mezzogiorno, secondo una recente ricerca condotta da Confcommercio dal titolo "Le professioni tra rappresentanze e riforme".

Nel dettaglio, negli ultimi sei anni, il numero dei professionisti indipendenti è cresciuto del 51,6% rispetto al +14,8% dei liberi professionisti e del 5,8% di quelli iscritti agli ordini professionali.

Lo studio mette in evidenza un "boom" di professionisti indipendenti nel mezzogiorno, con una crescita del 73%. In nuovi professionisti si inquadrano per la quasi totalità nei servizi di mercato (97%) e svolgono in prevalenza attività professionali, scientifiche e tecniche (52,1%) con un reddito pro capite 18mila euro.

E ancora, in Italia ci sono 1 milione e 300mila liberi professionisti con un reddito individuale di oltre 38 mila.

Di fronte a questi numeri occorre scegliere se, secondo Confcommercio, fare crescere questa realtà o lasciarle in un ruolo residuale.