Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

La seguente sezione consente agli intermediari aderenti o prospettici di avere una rapida ma esaustiva overview delle norme che disciplinano:

- L’adesione ai mercati (membership);
- Il funzionamento delle negoziazioni;
- Il Settlement.

a) Membership

Il Regolamento e le istruzioni al Regolamento di Borsa Italiana disciplinano la partecipazione degli operatori ai mercati, definendo i soggetti che possono partecipare direttamente alle negoziazioni e i requisiti minimi che gli stessi devono soddisfare in termini di requisiti di partecipazione, di tecnologia e di capacità di gestire i processi di liquidazione e clearing dei contratti conclusi sui mercati.

Tali requisiti vengono verificati sia ai fini dell’ammissione (in sede di domanda di ammissione) che ai fini della permanenza alle negoziazioni (in via continuativa). La loro comunicazione avviene in modalità elettronica mediante il sistema “BIt Club”, che consente di gestire on line sia le domande di ammissione che i successivi aggiornamenti.

Per un maggiore dettaglio sulla procedura di ammissione scarica la Guida alla Membership e visita la sezione appositamente dedicata per la relativa documentazione, dove è possibile consultare:

- i requisiti di ammissioni e permanenza alle negoziazioni;
- le promozioni di membership del London Stock Exchange Group;
- i corrispettivi per il servizio di negoziazione.

b) Ordini

Le negoziazioni degli OICR aperti, diversi dagli ETF si svolgono in asta dalle 8.00 – 11.00.
Dalle 8.00 alle 10.55 della fase di pre-asta gli operatori possono inserire, modificare o cancellare gli ordini.
Gli operatori possono inserire proposte in acquisto e vendita indicando esclusivamente le quantità (non sono ammessi decimali); sono ammessi solo ordini al meglio (market order) con validità giornaliera (day). A differenza di quanto avviene per gli ordini immessi sugli altri segmenti di ETFplus gli operatori non devono inserire il prezzo (la piattaforma mostrerà un “prezzo convenzionale” pari ad 1€), qualora venissero inseriti ordini contenente il prezzo questi sarebbero automaticamente rigettati dalla piattaforma.
Durante gli ultimi 5 minuti della pre-asta (dalle 10.55 alle 11) può operare solo l’Operatore Incaricato che inserisce ordini non anonimi (“named orders”) a coprire l’eventuale differenziale tra i quantitativi in acquisto e i quantitativi in vendita presenti sul book di negoziazione. In casi eccezionali, qualora l’operatore incaricato non soddisfi il quantitativo differenziale, le proposte ineseguite sono cancellate.
I contratti vengono eseguiti ad un prezzo “convenzionale”. L’abbinamento in asta segue la sola priorità temporale di inserimento degli ordini. Eventuali proposte non evase al termine dell’asta sono cancellate dal book di negoziazione (non sono ammessi ordini persistenti).
Il giorno successivo alla conclusione dei contratti, gli emittenti dei fondi quotati hanno l’obbligo di inviare a Borsa Italiana entro il cut-off time (5:00 p.m.) il NAV (in Euro) del giorno T di ogni fondo per la valorizzazione dei contratti eseguiti in T.
Questi contratti, valorizzati al NAV, saranno liquidati in Monte Titoli il terzo giorno successivo alla conclusione dei contratti (T+3).
Per questo segmento non è consentito l’inserimento di ordini con visualizzazione parziale delle quantità (iceberg orders) né ordini Cross e Block Trade Facility.
Gli ordini sul mercato ETFplus sono espressi in forma anonima ad eccezione di quelli immessi da parte dell’operatore incaricato che è sempre identificabile.La negoziazione degli OICR aperti diversi dagli ETF avviene solo nei giorni per i quali l’emittente è tenuto al calcolo del valore della quota o azione (NAV).

I parametri di validità

Per questo segmento sono consentiti solamente ordini al meglio con validità giornaliera.

Ticks

Poiché tutti gli ordini sono conclusi sulla piattaforma ad un prezzo convenzionale (che verrà sostituito dal NAV solamente il giorno di Borsa aperta successivo), su questo segmento non sono previsti ticks minimi di negoziazione.

Controllo delle negoziazioni

Per gli OICR aperti diversi dagli ETF il prezzo di riferimento di un qualsiasi giorno T è uguale al NAV che viene comunicato dall’emittente il giorno di Borsa aperta successivo alla conclusione del contratto (T+1).
Poiché nel giorno T tutti gli ordini sono conclusi sulla piattaforma ad un prezzo convenzionale (che verrà sostituito dal NAV solamente il giorno di Borsa aperta successivo), su questo segmento non sono previsti limiti di variazione dei prezzi.

c) Settlement

L’ammissione alle negoziazioni sul mercato ETFplus di un intermediario è subordinata alla partecipazione ai servizi di liquidazione e ai sistemi di riscontro e rettifica accessori agli stessi (X-TRM).
Si fa presente che i contratti conclusi sul segmento ATF del mercato ETFplus non sono garantiti da un sistema a controparte centrale.
I contratti vengono liquidati attraverso il sistema di liquidazione gestito da Monte Titoli che integra le funzionalità di liquidazione e regolamento su base netta con quelle su base lorda. L’accesso dei partecipanti al mercato al sistema di liquidazione è consentito sia in modalità diretta che in modalità indiretta, tramite mandato a un terzo soggetto.

Per ulteriori informazioni visitare il sito di Monte Titoli: www.montetitoli.it