Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
  
English

Specialist e Liquidity Providers

La liquidità di uno strumento finanziario è misurata dalla presenza costante sul book di negoziazione di prezzi, sia in acquisto che in vendità, con spread competitivi e quantità offerte elevate.
La liquidità degli ETC/ETN negoziati in Borsa Italiana è assicurata dalla presenza costante di due soggetti:

  • Specialista: un intermediario, aderente al mercato, che si assume l'obbligo di esporre in via continuativa ordini in acquisto ed in vendita con obblighi sia in termini di quantità minima da esporre in acquisto ed in vendita, sia in termini di massima distanza percentuale tra il prezzo cosiddetto denaro (bid) e il prezzo cosiddetto lettera (ask). Ogni ETC/ETN quotato ha uno specialista ufficiale.
  • Liquidity Providers: uno o più operatori che, pur non avendo nessun obbligo, supportano la liquidità degli ETC/ETN esponendo in conto proprio proposte di negoziazione in acquisto e/o in vendita. Ogni ETC/ETN può avere uno o più Liquidity Provider.

Cliccando nelle sezioni a fianco è possibile ottenere ulteriori informazioni sulle due figure

Ultimo aggiornamento:  21 Luglio 2015 - 15:36


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.