Borsa Italiana utilizza i cookie per una migliore gestione del sito. I cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli e per informazioni su come gestire i cookie, si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy ed ai cookie.

  
English not available

Formazione

SeDeX nasce nel 2004 come mercato di Borsa Italiana dedicato alla negoziazione di Certificates e Covered Warrant, nel loro insieme denominati securitised derivatives (da cui il nome SeDeX, nato come acronimo di Securitised Derivatives Exchange).

Il primo covered warrant viene quotato sul mercato azionario nel 1998. Il successo di questi strumenti porta presto alla quotazione di diverse migliaia di strumenti e alla nascita del Mercato dei Covered Warrant (MCW). Sin dai primi anni, accanto ai covered warrant, iniziano a negoziare anche i primi certificates. Nel corso degli anni il numero di certificati e i relativi volumi scambiati crescono progressivamente così come la varietà di tipologie quotate. Per questo motivo, nel 2004 Borsa Italiana sostituisce il mercato MCW con SeDeX. Da allora il mercato è cresciuto ulteriormente fino a diventare uno dei primi in Europa per volumi scambiati.

1998 - i primi Covered Warrant vengono quotati sul mercato azionario.

1999 - vengono quotati i primi certificati di tipo benchmark su indici, inizialmente chiamati covered warrant call "con strike zero".

2000 - nasce il mercato MCW, dedicato alla negoziazione di Covered Warrant e dei primi certificati. Il mercato vive una forte crescita del numero e degli scambi di covered warrant.

2001 - MCW segna il record per il numero di contratti scambiati e per il numero di nuove quotazioni.

2002 - fanno il loro esordio i primi Leverage Certificates.

2002 - Viene introdotta nel Regolamento di Borsa la definizione autonoma di Certificates.

2004 - nasce SeDeX che sostituisce MCW. Il nuovo mercato rispecchia a livello di denominazione e segmentazione il peso crescente che i certificati ricoprono accanto ai covered warrant plain vanilla. Due dei quattro nuovi segmenti di mercato sono dedicati ai certificati. Aumentano le diverse tipologie di certificates quotati e si espande la gamma di sottostanti che si apre a nuove asset class come le commodities.

2005 - per la prima volta nella storia del mercato, i volumi dei certificates superano quelli dei covered warrant.

2006 - Aumentano i sottostanti disponibili: indici di paesi emergenti, tassi di interesse e nuove commodity. Emergono nuove tipologie di investment certificates appartenenti alla classe Outperformance, come i Twin Win e gli Express.

2007 - fusione tra Borsa Italiana e London Stock Exchange.

2009 - migrazione di SeDeX sulla piattaforma TradElect.

 


La Storia del Mercato SeDeX

Ultimo aggiornamento:  12 Dicembre 2012 - 12:13
Novità dal Mercato

Commerzbank AG
03 Novembre - rettifiche inditex SA Cash Dividend


The Royal Bank of Scotland plc
29 settembre - Comunicato urgente di Rollover


SeDeX - Passaggio a Calendario Target
Dal 6 ottobre 2014 il ciclo di liquidazione dei contratti segue il Calendario TARGET e non più il calendario di borsa


 

;


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.