Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

“Ring the Bell” per la parità di genere in occasione dell’8 marzo

08 Mar 2017 - 10:30

Borsa Italiana si è unita a oltre 40 Exchange in tutto il mondo per celebrare la Giornata Internazionale della Donna e promuovere la parità di genere nei mercati finanziari. ‎

Il mercato italiano ha aperto con una cerimonia speciale: il tradizionale suono della campanella è stato dedicato alle azioni concrete che i mercati e i loro partecipanti - borse, società, intermediari e investitori - possono intraprendere per valorizzare la diversità come principio di governance e di innovazione.

Tra i promotori a livello globale di questa iniziativa a cui Borsa Italiana ha aderito: Women in ETFs, Sustainable Stock Exchanges (SSE) Initiative e UN Global Compact.

ringthebell1

Sara Lovisolo, Sustainability Manager del London Stock Exchange Group, ha detto:

“Borsa Italiana è ai primi posti a livello internazionale per la presenza femminile nei Consigli di Amministrazione delle sue quotate, con oltre il 30% degli incarichi affidati a donne. Il sostegno del mercato è fondamentale perché questo primato venga mantenuto anche nei prossimi anni. Ed è necessario guardare oltre i CdA: il nostro Gruppo si è impegnato a raggiungere entro il 2020 una presenza femminile del 40% nella popolazione aziendale e nel senior management, come fattore di innovazione e di crescita.”

ringthebell2

Silvia Bosoni, Responsabile ETFplus listing di Borsa Italiana, ha aggiunto:

“La sinergia tra vari soggetti del settore è fondamentale per accrescere la consapevolezza sull’importanza del ruolo delle donne nel mondo della finanza e non solo. Ospitare per il secondo anno questa manifestazione conferma l’impegno di Borsa Italiana che sostiene la diversity e la valorizzazione del talento femminile anche attraverso il network interno di WIN”.  

Per scaricare il comunicato in PDF: (pdffile pdf - 72 KB)

Per ulteriori informazioni:
Stefano Totoro                                              +39 02 7242 6360

Oriana Pagano                           media.relations@borsaitaliana.it

Twitter                                                         @BorsaItalianaIT

Borsa Italiana
Borsa Italiana è una delle principali borse europee e conta più di 380 società quotate sui propri mercati. Si occupa della gestione dei mercati azionari, obbligazionari e dei derivati. Tra i principali mercati azionari gestiti ci sono MTA – con il segmento STAR – AIM Italia – dedicato alle piccole imprese – e il MIV. Gli altri mercati gestiti sono IDEM, ETFplus, MOT, ExtraMOT e ExtraMOT PRO. Da ottobre 2007 Borsa Italiana fa parte del London Stock Exchange Group. www.borsaitaliana.it

 

 

Archivio Comunicati stampa

2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.