Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

IVS colloca un prestito obbligazionario sul MOT

04 Nov 2015 - 14:58

Nel corso della giornata del 3 novembre, IVS, società quotata sul mercato principale di Borsa Italiana, ha chiuso anticipatamente l’offerta utilizzando la distribuzione diretta sul MOT, il mercato di Borsa Italiana dedicato ai titoli di debito. Le obbligazioni, di ammontare pari a 240 milioni di euro con scadenza 15/11/2022, prevedono il pagamento di interessi annuali al tasso del 4,50%.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati obbligazionari di Borsa Italiana, ha commentato:

“Le caratteristiche di efficienza e liquidità del MOT, il suo network distributivo presso gli intermediari tradizionali e online e l’innovativa modalità di distribuzione diretta scelta da IVS sono alcuni dei fattori che hanno contribuito al successo di questa emissione”.

Massimo Paravisi, Amministratore Delegato di IVS, ha dichiarato:

“Il successo dell'odierna emissione conferma ulteriormente l'apprezzamento del mercato per la nostra azienda”

Antonio Tartaro, Amministratore Delegato dell’azienda, ha aggiunto:

“Grazie alla solidità ed efficacia della piattaforma MOT e la professionalità di Equita Sim siamo riusciti a chiudere l'emissione nel primo giorno di offerta”.

Francesco Perilli, Amministratore delegato di Equita SIM, ha detto: “L’operazione IVS testimonia la validità della piattaforma di distribuzione MOT quale reale alternativa al mercato Eurobond, consentendo anche agli investitori retail l’accesso ad emissioni corporate normalmente riservate solo ai grandi investitori istituzionali. La qualità dell’emittente e l’apporto della ricerca Equita sui fondamentali della società hanno contribuito in modo significativo al collocamento avvenuto in tempi molto rapidi sia su investitori istituzionali che retail”.

Per ulteriori informazioni:
Media Relations
Federica Marotti
Oriana Pagano
+39 0272426 360
media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato in Pdf:(pdffile pdf - 152 KB)