Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Aeroporto di Bologna: 70° STAR in Borsa Italiana

14 Lug 2015 - 10:31

-       La società ha raccolto circa 63,2 milioni di euro

-       Diciottesimo debutto sui mercati di Borsa Italiana del 2015

Oggi Aeroporto G. Marconi di Bologna debutta in Borsa Italiana, sul segmento STAR del Mercato Telematico Azionario.
L’Aeroporto di Bologna è oggi il settimo aeroporto in Italia per numero di passeggeri e il quarto per connettività mondiale.
In fase di collocamento Aeroporto G. Marconi di Bologna ha raccolto circa 63,2 milioni di euro (esclusa greenshoe), per una capitalizzazione pari a circa 162,4 milioni di euro.
Intermonte ha agito come sponsor mentre Banca IMI ha agito in qualità di responsabile del collocamento per l’offerta pubblica e di coordinatore globale dell’offerta.

Luca Peyrano, responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:

“Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Aeroporto di Bologna, con cui il segmento STAR di Borsa Italiana raggiunge quota 70 società. Le società STAR, grazie ai requisiti di eccellenza che si impegnano a mantenere, sono particolarmente apprezzate dagli investitori internazionali, asset di fondamentale importanza per il settore infrastrutturale.

Le infrastrutture sono uno dei punti nevralgici dell’economia del nostro Paese, e storicamente questo settore si è servito prevalentemente di strumenti di debito come mezzo di finanziamento. La quotazione di Aeroporto di Bologna dimostra che il mercato dei capitali può rappresentare una valida alternativa e un motore per incrementare la competitività dell’Italia”.

Il segmento STAR del mercato MTA di Borsa Italiana è dedicato alle medie imprese con capitalizzazione compresa tra 40 milioni e 1 miliardo di euro, che si impegnano a rispettare requisiti di eccellenza in termini di trasparenza, corporate governance e alta liquidità.

Per ulteriori informazioni:
Media Relations

Oriana Pagano
Sofia Crosta
+39 0272426 360
media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 153 KB)