Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

14° edizione della STAR Conference a Londra

02 Ott 2014 - 12:39

-          Oltre 600 meeting richiesti: record assoluto

-          42 società STAR presenti alla Conference

-          +28% la capitalizzazione del segmento STAR (22,51 miliardi di euro) rispetto alla Conference del 2013

Il 2 e 3 ottobre in occasione della  STAR Conference 2014 organizzata da Borsa Italiana nella sede del London Stock Exchange, le società del Segmento Titoli ad Alti Requisiti incontrano gli investitori istituzionali e presentano alla comunità finanziaria internazionale i risultati raggiunti e le strategie future.

Questa edizione vede il record assoluto di richieste di meeting con oltre 600 incontri one-to-one tra il management delle società partecipanti e 104 investitori in rappresentanza di 84 case di investimento.

Si tratta della quattordicesima edizione londinese della Conference che Borsa Italiana organizza due volte all’anno, a Milano nel mese di marzo e a Londra in ottobre.

Il segmento STAR conta oggi 67 società quotate rappresentative di 16 settori del Made in Italy. La capitalizzazione complessiva del segmento è pari a 22,51 miliardi di euro mentre la capitalizzazione media per società è di 341 milioni di euro. Il flottante medio delle società STAR è pari al 41% (superiore al minimo previsto dal regolamento per l’accesso al segmento del 35%).

L’indice FTSE STAR ha costantemente sovraperformato l’indice FTSE All Shares (da inizio 2003 ad oggi +127%) registrando una performance positiva negli ultimi 12 mesi del 22%.

Particolarmente significativo, inoltre, il dato degli investitori esteri nel capitale delle società STAR, pari al 91% degli investitori istituzionali[1] (29% Nord America, 20% UK,  1% Asia e Oceania, 41% resto dell’Europa, con nell’ordine Francia 10%, Paesi Nordici al 16%, Germania al 7%, Svizzera al 5%).

Barbara Lunghi, Responsabile dei Mercati per le Piccole e Medie Imprese di Borsa Italiana ha commentato:
“Le società del segmento STAR rappresentano le eccellenze del nostro listino con caratteristiche di governance e dati economico-finanziari superiori alla media, basti pensare che nel primo semestre 2014 il 63% delle società STAR ha registrato un aumento del fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il record di meeting richiesti in questa quattordicesima edizione della Conference londinese e il numero di investitori esteri presenti è la conferma della capacità del segmento di continuare ad attrarre capitali da tutto il mondo”.

Le società del segmento STAR che parteciperanno alla quattordicesima edizione della STAR Conference a Londra sono:

ASCOPIAVE, ASTALDI, B&C SPEAKERS, BANCA IFIS, BE, BIESSE, BOLZONI, CAIRO COMMUNICATION, DADA, D’AMICO INTERNATIONAL SHIPPING, DATALOGIC, DEA CAPITAL, DIGITAL BROS, EI TOWERS, EL.EN., ELICA, EMAK, ENGINEERING, EUROTECH, FALCK RENEWABLES, FIDIA, FIERA MILANO, GEFRAN, GRUPPO MUTUIONLINE, IMA, INTERPUMP GROUP, ISAGRO, LA DORIA, MOLESKINE, MONDO TV, NICE, PRIMA INDUSTRIE, REPLY, SABAF, SAES GETTERS, SERVIZI ITALIA, TAMBURI INVESTMENT PARTNERS, TERNIENERGIA, TESMEC, TXT E-SOLUTIONS, VITTORIA ASSICURAZIONI, ZIGNAGO VETRO.

La STAR Conference è anche su Twitter: @BorsaItalianaIT con l’hashtag #STARConf2014

 

Per ulteriori informazioni:
Media Relations
Federica Marotti
Oriana Pagano
+39 0272426 360
media.relations@borsaitaliana.it
Twitter: @BorsaItalianaIT



[1] Fonte Facset

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 369 KB)