Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Investitori di tutto il mondo in Borsa Italiana

25 Mar 2014 - 11:37

-        Martedì 25 e mercoledì 26 marzo in Borsa Italiana

-        Record assoluto di meeting richiesti: oltre 1500

-        57 società STAR e 38 società ELITE alla Conference

-        175 investitori presenti, in prevalenza esteri, in rappresentanza di 125 case di investimento

I principali fondi di investimento domestici e internazionali saranno presenti il 25 e il 26 marzo in Borsa Italiana per incontrare le società STAR.

L’edizione 2014 della ormai tradizionale Conference che si svolge due volte l’anno a Milano e Londra, segna numerosi record tra cui i meeting richiesti, 1500, con una media di 22 appuntamenti giornalieri per società.
Nel corso della due giorni 57 società STAR si susseguiranno sia in presentazioni aperte al pubblico che in incontri riservati con gli investitori.

Partecipano anche 38 società ELITE (http://elite.borsaitaliana.it/it) che hanno a disposizione un’area dedicata al networking e agli incontri istituzionali, un modo per iniziare ad entrare in contatto con gli investitori, grazie al coaching delle società STAR.

Presenti alla STAR Conference anche i Partner Equity Markets che condividono con Borsa Italiana l’impegno nel supportare le aziende in ogni fase del percorso  sui mercati finanziari.

http://www.borsaitaliana.it/starconference-2014/homepage/homepage.htm

Il segmento STAR: Overview

Il segmento STAR comprende oggi 68 società quotate con una capitalizzazione complessiva pari a 26,6 miliardi di euro, in forte crescita rispetto a un anno fa quando la capitalizzazione era pari a 14,32 miliardi di euro. La capitalizzazione media delle società quotate è 391 milioni di euro.

Si conferma l’importante presenza di investitori internazionali nel capitale delle STAR, il 92% degli investitori istituzionali sono infatti esteri (il 30% proviene dal Nord America, 23% da UK e il 35% dal resto dell’Europa). [1]

L’indice FTSE Italia STAR da fine 2013 registra una performance di +11,8%. L’indice rappresentativo del segmento STAR ha costantemente sovraperformato l’indice FTSE Italia All-Share: da fine 2012 del 45,8% e da fine 2003 del +127,2% (tutti i dati sono al 24 marzo 2014).

Anche in termini di liquidità il 2013 è stato un anno positivo per le società del segmento STAR, che hanno scambiato 2,7 miliardi di azioni nel 2013, rispetto a 1,8 miliardi di azioni nel 2012, facendo registrare scambi per 1 miliardo di azioni nei soli primi 2 mesi del 2014.

In termini di controvalore gli scambi si sono attestati sui 9,4 miliardi di euro nel 2013, a fronte dei 5,5 miliardi di euro scambiati nel 2012. Nei primi 2 mesi del 2014 sono già stati scambiati 3,5 miliardi di euro.

Barbara Lunghi, responsabile dei mercati dedicati alle PMI di Borsa Italiana commenta:

“Con il record assoluto di meeting richiesti dagli investitori, la STAR Conference si conferma un importante punto d’incontro fra aziende d’eccellenza e la comunità finanziaria internazionale.

Le STAR hanno registrato record in termini di liquidità e sono apprezzate soprattutto dagli investitori internazionali che continuano a puntare su questi titoli come confermato anche dai numeri di questa tredicesima edizione della Conference. Liquidità, trasparenza e governance sono da sempre i pilastri su cui si basa la formula STAR, che unitamente all’investimento costante di Borsa Italiana in iniziative che coinvolgono la community internazionale, ne hanno decretato il successo negli anni”.

Le società del segmento STAR che parteciperanno alla tredicesima edizione della Conference sono:

ACOTEL GROUP; AMPLIFON; ASCOPIAVE; B&C SPEAKERS; BANCA FINNAT; BANCA IFIS; BB BIOTECH; BIANCAMANO; BIESSE; BOLZONI; BREMBO; CAD IT; CAIRO COMMUNICATION; CEMBRE; CEMENTIR HOLDING; CENTRALE LATTE TORINO; DADA; D'AMICO I.S.; DATALOGIC; DEA CAPITAL; DIGITAL BROS; EI TOWERS; EL.EN.; ELICA; EMAK; ENGINEERING; ESPRINET; EUROTECH; EXPRIVIA; FALCK RENEWABLES; FIDIA; FIERA MILANO; GEFRAN; GRUPPO MOL; IGD; IMA; INTERPUMP GROUP; IRCE; ISAGRO; LA DORIA; LANDI RENZO; MARR; MOLESKINE; MONDO TV; PANARIAGROUP INDUSTRIE CERAMICHE; PRIMA INDUSTRIE; RENO DE MEDICI; REPLY; SABAF; SAES GETTERS; SERVIZI ITALIA; SOGEFI; TAMBURI I. P.; TESMEC; TXT E-SOLUTIONS; VITTORIA ASSICURAZIONI; ZIGNAGO VETRO

Le società ELITE che fanno una presentazione pubblica alla Star Conference sono:

ANGELANTONI TT; CEFRIEL; CONTACTLAB; DOCFLOW ITALIA; GERVASONI; GOLDLAKE ITALIA; GRUPPO CASTELLINI; OBJECTWAY; OPPENT; PLASTICA ALFA; SNATT LOGISTICA; TECH-VALUE; TUVIA GROUP; WELCOME ITALIA; ZUCCHETTI GROUP

I broker attivi sulla STAR conference 2014: Banca IMI, Equita SIM, Intermonte, Mediobanca, Banca Akros, Kepler Cheuvreux, Banca Aletti e Banca UBI.

La STAR Conference è anche su Twitter: @BorsaItalianaIT con l’hashtag #STARConf2014

 

Per ulteriori informazioni:
Media Relations
Federica Marotti
Oriana Pagano
+39 0272426 360
media.relations@borsaitaliana.it
Twitter: @BorsaItalianaIT

 


[1] Fonte Factset, aggiornamento a febbraio 2014

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 288 KB)