Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Al via la Star Conference 2013

26 Mar 2013 - 



Al via la Star Conference 2013

- Record di meeting richiesti: oltre 1200
- 57 società STAR e per la prima volta 11 ELITE partecipano alla Conference
- 175 investitori italiani ed esteri, in crescita rispetto al 2012


Martedì 26 e mercoledì 27 marzo 2013, le società del segmento STAR incontrano la comunità finanziaria internazionale nel corso della STAR Conference di Milano, giunta alla sua dodicesima edizione.

57 società STAR presentano i propri risultati e le strategie future a 175 investitori rappresentativi di 123 case d’investimento europee ed extra europee. Gli incontri riservati agli investitori e le presentazioni pubbliche si svolgeranno a Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana (http://www.borsaitaliana.it/starconference/homepage/homepage.htm).

Nel corso delle due giornate sono stati richiesti oltre 1200 meeting, con una media di 16 incontri per società.
Per la prima volta la STAR Conference 2013 vedrà protagoniste a Milano anche le società del progetto ELITE*: per le aziende questo evento rappresenta un importante momento di visibilità, networking e avvicinamento al mercato finanziario e al mondo degli investitori e degli analisti.

* ELITE è il progetto di Borsa Italiana avviato nell’aprile 2012 dedicato alle PMI italiane con ambizioni di crescita: si tratta di un percorso volto ad  accelerare lo sviluppo delle PMI, aumentarne la visibilità, generare opportunità di business e facilitare il reperimento di risorse finanziarie. http://elite.borsaitaliana.it/


Presenti alla STAR Conference anche i Partner Equity Markets che condividono con Borsa Italiana l’impegno nel supportare le aziende in ogni fase del loro ciclo di vita sui mercati finanziari.

STAR conta oggi 66 società quotate rappresentative di oltre 10 settori del Made in Italy. La capitalizzazione complessiva del segmento è pari a 14,32 miliardi di euro mentre la capitalizzazione media per società è di 217 milioni di euro.

Le società appartenenti al segmento STAR registrano una liquidità costantemente superiore a quella delle PMI quotate paragonabili: nei primi due mesi del 2013 la turnover velocity media è stata pari a circa il 48%.

A fronte di un flottante necessario per la permanenza nel segmento del 20%, le società STAR hanno un flottante medio del 39%.

Particolarmente significativo, inoltre, il dato degli investitori esteri nel capitale delle STAR pari all’83% degli investitori istituzionali* (25% Nord America, 21% UK, 2% Asia e Oceania, 36% il resto dell’Europa, con nell’ordine Francia 9%, Paesi Nordici 9%, Germania 6%, Svizzera 4%).

L’indice FTSE Italia STAR sovraperforma costantemente l’indice FTSE Italia All Share. Nei primi tre mesi del 2013 la sovraperformance è del 13,49% e da fine 2002 del 77,66% (tutti i dati sono al 25 marzo 2013).

Barbara Lunghi, Head Small & Mid Caps di Borsa Italiana ha commentato: “Da sempre Borsa Italiana è impegnata in una strategia di promozione delle società STAR, segmento caratterizzato da obiettivi di eccellenza e da una spiccata apertura al confronto internazionale. Siamo particolarmente lieti che anche quest’anno l’appuntamento di Milano abbia suscitato un notevole interesse da parte degli investitori italiani ed esteri: per le società la STAR Conference  si conferma un’importante vetrina per farsi conoscere grazie agli incontri con la comunità finanziaria internazionale organizzati da Borsa Italiana. Attendiamo inoltre con soddisfazione la prima matricola dell’anno, Moleskine, che a breve si quoterà proprio sul segmento STAR”.

*Fonte: elaborazioni Borsa Italiana su dati Factset


Le società del segmento STAR presenti alla Conference 2013 sono:
Acotel, Amplifon, Ansaldo STS, Astaldi, Banca Etruria, Banca Finnat, Banca IFIS, BB Biotech, Biesse, Bolzoni, Brembo, CAD IT, Cairo Communication, Cembre, Centrale del Latte di Torino, Dada, D’Amico International Shipping, Datalogic, Dea Capital, EI Towers, EL.EN., Elica, Emak, Engineering,  Eurotech, Exprivia, Falck Renewables, Fidia, Fiera Milano, Gefran, Gruppo Mutuionline, IGD – Immob. Grande Distribuzione, IMA,  Interpump Group, Irce, Isagro, La Doria, Landi Renzo, Marr, Mondo TV, Nice, Panariagroup Industrie Ceramiche, Poltrona Frau, Prime Industrie, Reno de Medici, Reply, Sabaf, Saes Getters, Servizi Italia, Sogefi, Tamburi Investment Partners, Ternienergia, Tesmec,  TXT E-Solutions, Vittoria Assicurazioni, Yoox, Zignago Vetro.

Le società ELITE sono:
Angelantoni, Bomi, Calzavara, DBA, Drogheria&Alimentari, FPZ, Gervasoni, IMM Hydraulics, Sorgent.e, Welcome Italia, Zucchetti.

Da quest’anno la STAR Conference è anche su Twitter: @BorsaitalianaIT #STARConference2013.


Per ulteriori informazioni:
Oriana Pagano                                   Media Relations +39 02 72426.360
Federica Marotti                                 media.relations@borsaitaliana.it

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 105 KB)

 

Borsa Italiana
Borsa Italiana è una delle principali borse europee e conta circa 330 società quotate sui propri mercati. Si occupa della gestione dei mercati azionario, obbligazionario e dei derivati. Tra i principali mercati azionari gestiti ci sono MTA  - con il segmento STAR - AIM Italia Mercato Alternativo del Capitale – dedicato alle piccole imprese – e il MIV. Gli altri mercati gestiti sono IDEM, ETFPlus, MOT ed Extra MOT.

Da ottobre 2007 Borsa Italiana fa parte del London Stock Exchange Group.

www.borsaitaliana.it