Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana lancia ExtraMOT PRO

21 Mar 2013 - 17:19


Borsa Italiana lancia ExtraMOT PRO: un’iniziativa che  risponde alle esigenze di funding delle società italiane

- Cerved Technologies (Cerved Group) inaugura il nuovo mercato

Borsa Italiana arricchisce la propria offerta obbligazionaria con ExtraMOT PRO, un nuovo segmento professionale per la negoziazione degli strumenti di debito delle società italiane (obbligazioni corporate, cambiali finanziarie e project bond).
Questo nuovo segmento nasce per offrire alle aziende italiane quotate e non, di qualsiasi dimensione, un mercato nazionale in cui cogliere le opportunità derivanti dal nuovo quadro normativo nazionale delineato dal DDL Sviluppo.                         

Dedicato ai soli investitori professionali, ExtraMOT PRO presenta requisiti di ammissione e informativa meno stringenti rispetto al mercato regolamentato, riducendo in questo modo tempi e costi di quotazione, pur rimanendo all’interno dell’infrastruttura di mercato consolidata e integrata di Borsa Italiana.

Grazie all’appartenenza ad un gruppo internazionale quale LSE Group, il mercato offre la possibilità per gli emittenti di accedere a un ampio network di investitori professionali .    

I primi strumenti finanziari ad essere quotati sul nuovo segmento ExtraMOT PRO a partire dal 25 marzo saranno tre obbligazioni di Cerved Technologies, società controllante Cerved Group, recentemente acquisita dal fondo inglese di private equity CVC Capital Partners per 1,13 mld di euro.

Cerved group è leader indiscusso in Italia per la fornitura di informazioni sulla qualità del credito delle maggiori società quotate e non,  disponendo anche di un importante database sulla solvibilità delle aziende.

Pietro Poletto, responsabile dei mercati obbligazionari di Borsa italiana ha commentato:
“Con questa iniziativa riteniamo di poter svolgere un ruolo importante nel processo di conversione delle fonti di finanziamento delle aziende dal canale tradizionale bancario a quello delle emissioni di strumenti di debito in atto in tutta Europa. ExtraMOT PRO è la risposta che offriamo alle aziende che intendono avvicinarsi  al mercato in modo flessibile e semplice con oneri informativi e di listing contenuti. Il nuovo segmento fa parte del MTF obbligazionario di Borsa Italiana, ExtraMOT, riconosciuto a livello europeo  per le operazioni di rifinanziamento presso la BCE”.

Gianandrea  De Bernardis, Amministratore Delegato di Cerved Group ha aggiunto:
“Ci fa molto piacere essere i primi a partecipare a questo segmento lanciato da Borsa Italiana che è una risposta concreta alle esigenze di finanziamento delle imprese italiane, sempre di più alla ricerca di strumenti alternativi al solo finanziamento bancario”.


Per ulteriori informazioni:
Oriana Pagano                                Media Relations +39 02 72426.360
Federica Marotti                               media.relations@borsaitaliana.it

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 88 KB)