Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Monte Titoli lancia DVP con depositario centrale austriaco

07 Giu 2012 - 11:39

Monte Titoli lancia il servizio DVP con il depositario centrale austriaco

- Monte Titoli serve ora 18 mercati attraverso 9 collegamenti con altri Depositari Centrali in Europa e negli Stati Uniti

- Grazie ad essi, offre i vantaggi di un regolamento armonizzato in anticipo rispetto all’implementazione del progetto europeo T2S

Monte Titoli, Depositario Centrale leader in Europa nei servizi di custodia e regolamento, prosegue nella propria strategia di internazionalizzazione ampliando l’offerta dei servizi cross-border a disposizione dei propri clienti.

A partire dal 4 giugno 2012, infatti, è stato lanciato un nuovo servizio per il regolamento contro pagamento (DVP) delle operazioni con il Depositario Centrale austriaco Oesterreichische Kontrollbank (OeKB).

Si tratta dell’evoluzione di un link già esistente con OeKB, che si arricchisce quindi della funzionalità di Delivery versus Payment.

Complessivamente, sale così a 15 il numero di collegamenti DVP resi disponibili tra 18 diversi mercati: i clienti di Monte Titoli possono pertanto beneficiare sempre più di un unico punto di accesso per le operazioni di regolamento cross-border in Europa.

Monte Titoli fornisce i propri servizi di regolamento e custodia cross-border a più di 100 istituti bancari in questi mercati.

Tra i Depositari centrali collegati a Monte Titoli vi sono Euroclear France, Euroclear Bank, Euroclear Uk & Ireland, Cleastream Banking Frankfurt and Luxembourg, Iberclear e SIX-SIS.

Con asset under custody per 3,2 trilioni di Euro, Monte Titoli è l’unico tra i maggiori CSD ad aver confermato la partecipazione alla first wave di TARGET 2 Securities.

 

Per Ulteriori Informazioni:

Edward Clark                          Press Office                   +44 (0)20 7797 1222

Anna Mascioni                         Press Office                        +39 027 2426 211

                                                            newsroom@londonstockexchange.com

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 53 KB)