Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana dà il benvenuto a Frendy Energy

22 Giu 2012 - 11:30

Borsa Italiana da’ il benvenuto a Frendy Energy su Aim Italia-Mercato Alternativo del Capitale

 

Frendy Energy debutta oggi sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese di Borsa Italiana.
Attiva nel settore della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e in particolare da fonti idroelettriche con sede a Firenze, Frendy Energy è nata nel 2006 per sviluppare, attraverso un approccio innovativo, il business del mini-idroelettrico in Italia.

In fase di collocamento Frendy Energy ha raccolto 2.730.000 euro e il flottante post quotazione è del 29,77% con una capitalizzazione pari a 17.745.000.

Integrae SIM S.p.A. è stato selezionato come Nomad dell’operazione.

Accogliendo la società sul mercato Barbara Lunghi, Responsabile piccole e medie imprese di Borsa Italiana ha commentato:
"Siamo lieti che Frendy Energy abbia scelto Aim Italia- Mercato Alternativo del Capitale come strumento di crescita e di accesso ai capitali. Si è trattato di un successo in termini di raccolta e di numero di investitori interessati, che evidenzia come anche in condizioni di mercato complesse, le società solide e in crescita vengano premiate."

Aim Italia- Mercato Alternativo del Capitale è nato nel gennaio 2012 con lo scopo di semplificare e rendere più immediato l’accesso ai capitali da parte delle aziende di piccole e medie dimensioni. Disegnato grazie al lavoro dell’Advisory Board presieduto da Vincenzo Boccia, questo mercato rappresenta il punto d’incontro equilibrato tra domanda e offerta di capitali per le piccole e medie imprese, consentendo adempimenti semplificati per le imprese e adeguati presidi regolamentari per gli investitori.

 

Per ulteriori informazioni:

Oriana Pagano                            Media Relations +39 02 72426.360
Federica Marotti                         media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato in pdf: (pdffile pdf - 82 KB)