Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Mercato Telematico Azionario

25 Giu 2010 - 10:00

Nuova segmentazione e nuove modalità e orari di negoziazione



A partire da lunedì 28 giugno 2010 entrano in vigore alcune modifiche regolamentari relative alla segmentazione e alle modalità di negoziazione degli strumenti quotati sull’MTA, il Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana.

In un’ottica di semplificazione e per offrire agli intermediari e agli investitori nazionali e internazionali strumenti informativi e categorie univoche, viene eliminata l’attuale ripartizione del mercato MTA nei segmenti Blue Chip e Standard.

La recente introduzione degli indici FTSE Italia, infatti, già ripartisce le azioni in tre classi principali in base a criteri di capitalizzazione e liquidità dei titoli: Large Cap (FTSE MIB), Mid Cap, Small Cap -oltre che Micro Cap e altre tipologie-. Pertanto, la nuova impostazione consente di rivistare la struttura dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana considerando ormai assorbita l’attuale ripartizione del mercato MTA nei segmenti Blue-Chip e Standard, basata sulla capitalizzazione.

Si conferma invece la permanenza dei segmenti STAR e MTA International.

Parallelamente vengono anche uniformate le modalità e i relativi orari di negoziazione degli strumenti finanziari ora appartenenti a questi diversi segmenti.

- Modalità di negoziazione

per tutti gli strumenti finanziari negoziati nel mercato MTA è prevista un’unica modalità di negoziazione, costituita da un’asta di apertura, una fase di negoziazione continua e quindi un’asta di chiusura.

- Orari di negoziazione

tutti gli strumenti quotati sul mercato MTA (inclusi quelli negoziati nel segmento STAR e nel segmento MTA International) verranno negoziati con i seguenti orari:

08.00 – 09.00  (9.00.00  – 9.00.59)          asta di apertura (pre-asta, validazione e apertura)

09.00 – 17.25                                               negoziazione continua

17.25 – 17.30  (17.30.00 – 17.30.59)       asta di chiusura (pre-asta, validazione e chiusura)

Per quanto riguarda il segmento STAR in particole restano immutate le soglie di capitalizzazione rilevanti ai fini dell’attribuzione della qualifica di STAR, fissate rispettivamente in 1 miliardo di euro come massima e 40 milioni di euro come minima. Il segmento STAR, infatti, continuerà a rappresentare il segmento di eccellenza per imprese di piccola e media capitalizzazione disponibili ad aderire a requisiti superiori e allineati alla best practice internazionale.

Inoltre, si concentrano nel mese di giugno le revisioni concernenti la capitalizzazione e il flottante, come già avviene per i requisiti di governance.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Anna Mascioni           Media Relations +39 02 72426211
                                      media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato in pdf: (pdffile pdf - 43 KB)