Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana acquisisce Pro Mac

09 Set 2010 - 16:00

Borsa Italiana ha finalizzato oggi l’acquisizione del 94,4% di Pro Mac S.p.A., la società che promuove presso emittenti e investitori lo sviluppo del MAC - Mercato Alternativo Del Capitale - il mercato dedicato alle piccole e medie imprese italiane, regolamentato e gestito da Borsa Italiana. 

Borsa Italiana, che già deteneva il 5% circa di Pro Mac, ha acquistato le azioni da 22 azionisti, che comprendono i principali gruppi bancari italiani nonchè alcune Associazioni di categoria, per 5,147 milioni di euro arrivando così a detenere il 99,6% della società.

Il MAC manterrà le proprie specificità regolamentari rimanendo un mercato riservato agli investitori istituzionali con un iter di accesso semplificato per le imprese.

La pressoché totale adesione da parte degli azionisti bancari di Pro Mac al mantenimento dell'attuale ruolo di Sponsor sul MAC testimonia la loro fiducia nel progetto e il supporto per un ulteriore sviluppo dei mercati italiani per le PMI. 

La collaborazione tra Borsa Italiana e il sistema bancario porterà alla costituzione di un Advisory Board dedicato ad AIM Italia e MAC, cui parteciperanno i principali operatori interessati, con l'obiettivo di continuare a migliorare l'offerta di quotazione per il contesto italiano.

Con questa operazione Borsa Italiana intende fornire alle PMI italiane una gestione ancora più integrata dei mercati loro dedicati e in grado di rispondere al meglio alle loro esigenze.


Per ulteriori informazioni
:

Luca Grassis                        Media Relations +39 02 72426.212
                                                 media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato in Pdf :  (pdffile pdf - 20 KB)