Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

2009

Monthly Report - Ottobre 2009

09 Nov 2009 - 13:00

London Stock Exchange Group: ad ottobre 2009 scambi su azioni in crescita dell'8% rispetto a settembre 2009



- Scambi record su ETF, ETC ed EDX London

Nel mese di ottobre 2009, sui mercati telematici del London Stock Exchange Group, sono stati scambiati 19,7 milioni di contratti, in crescita dell’8% rispetto al mese di settembre 2009. Il controvalore complessivamente scambiato è stato pari a 189,4 miliardi di euro (173,4 miliardi di sterline).
L’elevata volatilità che aveva caratterizzato il mese di ottobre 2008 e che aveva portato il Gruppo a registrare livelli di scambi record, continua ad influire sul confronto tra il 2009 e lo scorso anno. In ogni caso gli scambi su ETF, ETC, sugli strumenti del reddito fisso e su derivati hanno registrato una forte crescita nel mese di ottobre. ETF ed ETC hanno registrato nuovi record, con una media giornaliera di contratti in crescita dell’84% sullo scorso anno. La media giornaliera del controvalore scambiato sui mercati cash di MTS è cresciuta del 76%, sempre rispetto allo scorso anno, mentre per EDX London si è trattato del secondo mese di sempre per numero di contratti scambiati.

Scambi di azioni britanniche sui sistemi telematici

Il controvalore medio giornaliero scambiato su azioni britanniche nel mese di ottobre è stato di 4,6 miliardi di euro (4,2 miliardi di sterline) in crescita del 7% rispetto a settembre 2009 ma in diminuzione del 44% rispetto allo scorso anno. Il controvalore complessivo scambiato è stato di 101,5 miliardi di euro (92,9 miliardi di sterline). 
Il numero medio giornaliero dei contratti (566.377) è aumentato del 6% rispetto a settembre 2009 ma è diminuito del 39% rispetto a ottobre 2008.  Il numero complessivo di contratti su azioni britanniche nel corso del mese è stato di 12,5 milioni.

Scambi di azioni italiane sui sistemi telematici

La media giornaliera dei contratti scambiati su azioni italiane nel mese di ottobre è stata pari a 270.340, in aumento del 14% rispetto a settembre 2009 anche se in diminuzione dell’11% su ottobre 2008. Il controvalore medio giornaliero è rimasto sostanzialmente invariato a 3,2 miliardi di euro (2,9 miliardi di sterline).
Il numero totale dei contratti è stato di 5,9 milioni e il controvalore complessivamente scambiato pari a 69,4 miliardi di euro (63,6 miliardi di sterline).

Scambi di azioni internazionali sui sistemi telematici

Il controvalore medio giornaliero scambiato su azioni internazionali sui sistemi telematici del Gruppo ad ottobre 2009, con 841 milioni di euro (770 milioni di sterline), ha registrato un incremento del 18% rispetto a settembre 2009 e dell’11% rispetto a ottobre 2008.
La media giornaliera dei contratti è stata di 57.561, +8% su settembre 2009 e +5% su ottobre 2008.

ETF ed ETC

Ottobre 2009 ha rappresentato un mese record per gli scambi su ETF e ETC; il numero dei contratti ha raggiunto i 381.581, in crescita del 76% sullo stesso mese dello scorso anno, mentre il controvalore ha registrato un incremento del 34% sullo stesso periodo dello scorso anno, a 10,8 miliardi di euro (9,9 miliardi di sterline).
La media giornaliera dei contratti, 17.345, è aumentata dell’84% su ottobre 2008 mentre il controvalore medio giornaliero ha registrato un incremento del 40% a 490 milioni di euro (448 milioni di sterline). 

Derivati

La media giornaliera di contratti scambiati dai mercati dei derivati del Gruppo, EDX London e IDEM, è aumentata del 17% rispetto allo scorso anno a 467.292.  Il controvalore nozionale medio giornaliero è stato di 4,9 miliardi di euro (4.5 miliardi di sterline), in diminuzione del 20% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.
EDX London ha avuto un’altra buona performance ad ottobre, registrando il suo secondo mese con più scambi di sempre con 7 milioni di contratti su prodotti russi e scandinavi, compreso il record di 4,8 milioni di contratti su stock option russe. Il trading sull’indice FTSE Russia IOB è aumentato per il quarto mese consecutivo, con un record di 15.806 contratti, tre volte superiore all’ultimo record segnato a marzo 2007 (4.261).

Fixed income

Gli scambi sui mercati cash di MTS sono rimasti elevati con un controvalore medio giornaliero in crescita del 76% sullo stesso periodo dello scorso anno a 10,7 miliardi di euro (9,8 miliardi di sterline); sul mercato MTS Repo il controvalore medio giornaliero è aumentato del 81% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a 177,9 miliardi di euro (162,9 miliardi di sterline).
Sul MOT, il mercato fixed income di Borsa Italiana per il retail, il controvalore medio giornaliero scambiato è stato di 868 milioni di euro (795 milioni di sterline), +7% su settembre 2009, mentre la media giornaliera dei contratti è stata di 13.105, +6% sempre su settembre 2009.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Anna Mascioni +39 02 72426 211
Alastair Fairbrother +44 (0) 207 7971222

Scarica il comunicato con le tabelle: (pdffile pdf - 526 KB)