Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

2009

Il London Stock Exchange Group

16 Set 2009 - 09:49

acquista la societa' MillenniumIT



Il London Stock Exchange Group acquista la societa’ Millennium it per 30 milioni di USD (18 milioni di sterline)

L’accordo:
-   Amplierà il range di possibilità di sviluppo IT per il Gruppo, aumentandone la capacità di innovazione
Offrirà al Gruppo una nuova piattaforma di trading
-  Creerà un nuovo flusso di ricavi per il Gruppo e il supporto di LSEG offrirà a MillenniumIT ulteriori
   
possibilità di sviluppo
-  Porterà ad un risparmio di costi per almeno 10 milioni di sterline all’anno a partire dall’anno fiscale 
   2011-2012

Il London Stock Exchange Group plc acquisterà per 30 milioni di USD MillenniumIT, società di servizi tecnologici per il settore del capital market basata in Sri Lanka.

La tecnologia all’avanguardia di MillenniumIT offrirà al Gruppo sistemi di in house trading ad elevata scalabilità, una ridotta latency con rapida capacità di “response and delivery”. In aggiunta, l’accordo offrirà a  MillenniumIT il supporto del London Stock Exchange Group per sviluppare ulteriormente il proprio business nel settore tecnologico per l’exchange industry.

MillenniumIT manterrà il suo approccio innovativo e creativo, costruito sulla rete dei suoi rapporti commerciali alla quale continuerà ad offrire i suoi servizi. Il CEO di MillenniumIT, Tony Weeresinghe, riporterà direttamente a Xavier Rolet.   

Xavier Rolet, Chief Executive Officer del London Stock Exchange Group ha sottolineato:

“Migliorare la nostra tecnologia e incrementare la nostra posizione competitiva nel trading è fondamentale. Questo accordo permette al Gruppo di sviluppare una nuova, più flessibile ed efficiente capacità IT per lo sviluppo del nostro business futuro così come la creazione di una nuova piattaforma per il trading può diminuire sensibilmente la latency, con significative e più alte capacità di scalabilità.

“Inoltre questo accordo ci offrirà opportunità di cost saving e darà al Gruppo una presenza in Asia. MillenniumIT è un business collaudato, già al servizio di diversi clienti, alcuni dei quali leader nel loro settore, in diverse aree geografiche. Il potenziale di questa operazione è significativo per entrambe le parti.”

Tony Weeresinghe, Chief Executive Officer di MillenniumIT, ha commentato:

“L’accordo con il London Stock Exchange Group è la conferma della validità dell’innovativa cultura della nostra società, della qualità delle nostre soluzioni tecnologiche ed del grande talento del nostro staff. Il supporto che ci offrirà il LSEG ci darà le risorse necessarie per continuare a seguire i nostri clienti attuali, per sviluppare la società in altri mercati ed investire per il futuro.”

David Lester, Director of Information and Technology, del London Stock Exchange Group, ha commentato:

“MillenniumIT è tra i leader nello sviluppo di piattaforme di trading d’eccellenza e software per i mercati finanziari. In futuro, oltre a lavorare con i propri clienti, potrà operare come società di sviluppo software interna al Gruppo London Stock Exchange, sostituendo progressivamente i nostri attuali fornitori. Entro la fine del 2010 prevediamo di introdurre la loro piattaforma che offrirà ai nostri clienti una latency a livelli di sub-millisecond trading, fornendo al Gruppo un sistema di trading molto veloce e altamente scalabile. La migrazione sarà gestita con grande attenzione, e fino a quel momento saranno forniti gli ulteriori miglioramenti già pianificati per TradElect.”

Il Gruppo inizierà a migrare i propri clienti al sistema di trading di MillenniumIT dalla fine del 2010, sostituendo gli attuali TradElect, Infolect e altre interfacce.  La nuova piattaforma consentirà al Gruppo di aumentare le proprie funzionalità e in particolare, ai clienti italiani, la possibilità di disporre delle funzionalità del trading after hours e degli stop loss orders.

Lo sviluppo IT e i costi operativi per il Gruppo saranno più bassi dei livelli attuali e genereranno una riduzione stimata dei costi annuali di almeno 10 milioni di sterline a partire dall’anno fiscale 2011 – 2012.

A seguito dell’accordo, l’ammortamento dell’investimento in TradElect sarà accelerato e gli ulteriori sviluppi pianificati saranno considerati costi operativi nel periodo in cui saranno effettuati. In totale ci si aspetta che rappresentino costi incrementali non ricorrenti di 25 milioni di sterline nell’anno fiscale 2010 e 6 milioni di sterline nell’anno fiscale 2011.

Il Gruppo ha presentato un’offerta cash, con un’opzione in azioni, per acquistare il 100% di MillenniumIT.  E’ stimato che il 73% del totale sarà pagato in cash ed il rimanente in azioni LSEG di nuova emissione (circa 600.000).

Il Gruppo ha già ricevuto impegni vincolanti per oltre il 90% del capitale di MillenniumIT. 

L’operazione sarà completata entro la metà di ottobre 2009, a condizione che tutti i termini dell’offerta siano soddisfatti e che siano state ricevute tutte le autorizzazioni necessarie. Il documento dell’offerta e il modulo di accettazione all’offerta saranno inviati agli azionisti di MillenniumIT il 16 settembre. Gli azionisti di MillenniumIT potranno anche richiedere un fax dei documenti chiamando il +94 11 4899368.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI :

Luca Grassis                                     +39 02 72 42 6212
Anna Mascioni                                  media.relations@borsaitaliana.it
Paul Froud                                        Investor Relations +44 (0) 7797 3322

MillenniumIT:

MillenniumIT, con sede e sviluppo software basati a Colombo (Sri Lanka) è stata fondata nel 1996. Oggi impiega 451 persone in due divisioni – Proprietary Software Products e Enterprise Service.  Nell’anno fiscale concluso al 31 marzo 2009, MillenniumIT ha registrato ricavi per 28 milioni di USD.

I sistemi di MillenniumIT sono utilizzati da ICAP, dal London Metal Exchange, e da alcune Borse e depositari di paesi emergenti e sono stati utilizzati in precedenza da American Stock Exchange e dal Boston Stock Exchange. 

Le soluzioni per il mercato del capital market di MillenniumIT includono  Millennium Exchange (piattaforma di trading multi-prodotto), Millennium SOR (smart order router), Millennium Surveillance (sistema di sorveglianza e regolamentazione del mercato) e  Millennium Depository (funzioni di clearing, settlement e deposito ). 

London Stock Exchange Group:

Il London Stock Exchange Group, che unisce Borsa Italiana e London Stock Exchange, è il gruppo borsistico leader in Europa. Con oltre 3000 società quotate sui propri mercati, il Gruppo gestisce il più grande e liquido mercato equity in Europa. Il Gruppo offre possibilità di trading su un vasto numero di strumenti, essendo leader per scambi su ETF ed ETC e, attraverso la sua partecipazione in MTS, nel trading di prodotti fixed income. Attraverso il MOT offre un range completo di obbligazioni europee corporate e governative. Il Mercato Italiano dei derivati (IDEM) scambia oltre 2,5 miliardi di euro ogni giorno e attraverso EDX London il Gruppo consente lo scambio di derivati Scandinavi e Russi.

Il London Stock Exchange Group offre anche servizi di post trading efficienti e competitivi come netting, clearing e settlement. Questi servizi sono forniti da Monte Titoli e Cassa di Compensazione & Garanzia che nel luglio 2009 ha ricevuto lo stato di Recognised Overseas Clearing House dalla FSA per operare in UK.

Il London Stock Exchange può contare su circa 600 società internazionali quotate, provenienti da più di 70 nazioni. Questi numeri comprendono le società internazionali quotate sull’AIM, il mercato mondiale di maggior successo per le piccole e medie società, che alla fine luglio 2009 contava 1385 società quotate.