Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Comunicati Stampa 2007

Borsa Italiana celebra 200 anni di storia

29 Ott 2007 - 14:00

Il 16 gennaio 1808 nasceva con decreto vicereale di Eugenio Napoleone la “Borsa di Commercio” di Milano



Nel 2008 Borsa Italiana compie 200 anni: il 16 gennaio 1808, periodo in cui venivano introdotti il Codice Civile e di Commercio Napoleonici, nasceva con decreto vicereale di Eugenio Napoleone la “Borsa di Commercio” di Milano, allora capitale del Regno d’Italia sotto il governo di Napoleone I.

La Borsa è stata in questi duecento anni lo specchio delle vicende economiche e finanziarie del Paese, registrandone i momenti di crescita e i momenti di crisi, e trasformandosi da mercato locale a mercato nazionale e quindi internazionale.

Nel 2008 si celebreranno altre due ricorrenze del mercato mobiliare italiano: i 10 anni di Borsa Italiana SpA, nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati finanziari del nostro Paese e il trentennale di Monte Titoli Spa, costituita nel 1978 e depositario centrale nazionale per tutti gli strumenti finanziari di diritto italiano.

Per celebrare il Bicentenario, Borsa Italiana ha in programma il prossimo anno numerose iniziative che saranno contraddistinte dal nuovo logo celebrativo (allegato).

Le celebrazioni del Bicentenario saranno ufficialmente aperte da un evento che si svolgerà a Milano nel mese di febbraio 2008 a Palazzo Mezzanotte, alla presenza delle Autorità dello Stato, di rappresentanti della comunità finanziaria italiana ed estera e delle principali borse internazionali.

Già da dicembre di quest’anno il sito www.borsaitaliana.it, oltre ad ospitare una sezione dedicata al Bicentenario, offrirà l’accesso al portale “History Tour”, realizzato in collaborazione con il Centro per la Cultura d’Impresa di Milano, dove sarà possibile ripercorrere, in modo multimediale, la storia della Borsa dalle sue origini fino ai giorni nostri.

Un percorso cronologico, uno geografico e uno tematico guideranno il “navigatore” attraverso le diverse fasi storiche, le antiche sedi delle borse nelle città italiane, i personaggi che ne hanno caratterizzato lo sviluppo. E ancora le illustrazioni dei gesti all’epoca delle grida, le modalità di contrattazione che si sono via via succedute, le immagini dei primi titoli quotati; il tutto accompagnato da testi, fotografie, documenti storici e filmati - alcuni dei quali risalenti ai primi decenni del Novecento.

In collaborazione con Il Sole24 Ore sarà pubblicata nelle prossime settimane una guida sulla MIFID, la Direttiva europea sui mercati degli strumenti finanziari, che gli operatori saranno chiamati ad applicare a partire dal 1° novembre 2007. In formato Instant Book, la guida sarà distribuita gratuitamente insieme al quotidiano con una tiratura di 450.000 copie.

Sarà pubblicato un libro sulla Borsa Italiana, edito da Il Sole 24 Ore a cura di Ferruccio De Bortoli e Fabio Tamburini, con interviste a esponenti della comunità economico-finanziaria italiana ed estera.

Le Poste Italiane realizzeranno un francobollo celebrativo dei 200 anni della Borsa stampato in più 3 milioni e 500mila esemplari.

Saranno inoltre promossi un concorso artistico sul tema “Borsa” dedicato ai giovani, convegni aperti agli imprenditori locali per promuovere la quotazione in Borsa, borse di studio e master e visite al complesso architettonico di Palazzo Mezzanotte.

Sul sito web di Borsa Italiana sarà possibile trovare gli aggiornamenti e i programmi di ogni singola iniziativa.

Nell’ottobre del 2008 Borsa Italiana ospiterà la 48^ General Assembly and Annual Meeting della WFE (World Federation of Exchanges) di cui Borsa Italiana ha la Presidenza per il biennio 2007-2008. L’evento, che chiuderà simbolicamente l’anno del Bicentenario, si svolgerà a Palazzo Mezzanotte e riunirà i vertici di tutte le 54 borse aderenti nonché rappresentanti della finanza internazionale.


Scarica il comunicato in pdf: (pdffile pdf - 43 KB)