Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 

Borsa Italiana registra il record assoluto di accessi


Borsa Italiana registra per il terzo mese consecutivo
il record assoluto di accessi al sito web

Superata la soglia di 19 milioni di pagine viste


19.150.000 pagine viste e 403.000 visitatori unici nel mese di marzo: sono questi i nuovi numeri record del sito di Borsa Italiana www.borsaitaliana.it.

Prosegue quindi il trend positivo in atto da alcuni mesi, frutto della profonda riorganizzazione del sito -avvenuta nel settembre 2005- e dell’ampliamento dei contenuti: se confrontati con marzo 2005, infatti, i dati mostrano un incremento del 92% di pagine viste e del 37% di visitatori unici. Sempre a marzo, gli utenti registrati al sito hanno raggiunto le 44.000 unità.

“Siamo addirittura sorpresi” commenta Bruno Siracusano, Executive Director della Divisione New Business di Borsa Italiana “perché il trend di crescita degli scorsi mesi non solo prosegue, ma lo fa in maniera esponenziale: una crescita che premia il nostro lavoro di costante aggiornamento e arricchimento dei contenuti e il nostro sforzo nella direzione della semplicità ed immediatezza di navigazione”.

I contenuti del sito sono sempre in evoluzione: sono da poco online, per esempio, i Percorsi Tematici dedicati alle varie tipologie di utenti, con particolare riferimento a società, intermediari, investitori istituzionali, trader, giornalisti e studenti.

Inoltre, è stato ulteriormente potenziato il Portafoglio Virtuale -che già oggi vanta oltre 12.000 utenti attivi- con l’inserimento di nuove funzionalità; è stato arricchito il Glossario; sono stati aggiornati i Company Profiles, raccolta di profili delle società appartenenti al segmento STAR con informazioni su attività, azionariato e risultati economico-finanziari.

“Questo successo è un ulteriore segnale del forte interesse degli investitori nei confronti del mercato finanziario, gestito da Borsa Italiana: da questo punto di vista - conclude Siracusano - il nostro sito può essere considerato una sorta di ‘cartina tornasole’, privilegiato per la sua autorevolezza e indipendenza”.

Ultimo aggiornamento:  5 Aprile 2006 - 09:56



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.