Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
COMUNICATI STAMPA 2006

 

Firmato MOU con Cairo Stock Exchange


Borsa Italiana e Cairo&Alexandria Stock Exchange (CASE) firmano un Memorandum of Understanding


18 Gen 2006 - 12:40

Borsa Italiana e Cairo & Alexandria Stock Exchanges (CASE) hanno firmato oggi un memorandum of understanding che permetterà di agevolare le attività degli investitori e gli operatori dei due mercati.

Le due Borse si consulteranno su temi di reciproco interesse quali i regolamenti, la formazione degli investitori, l’efficienza dei mercati e i programmi didattici. Le due Borse collaboreranno inoltre per lo studio dei principi di corporate governance delle società quotate, dei criteri di ammissione alla quotazione delle società, della vigilanza dei mercati, delle piattaforme tecnologiche e dell’analisi dei dati statistici.

Massimo Capuano, Amministratore Delegato di Borsa Italiana, ha dichiarato: "Sono certo che questo accordo favorirà uno scambio di informazioni fra le due Borse e rafforzerà in generale anche i rapporti fra i nostri Paesi".

Maged Shawky, Presidente di Cairo & Alexandria Stock Exchanges, ha aggiunto: "Questo Memorandum è in linea con la nostra strategia di maggiore cooperazione con le Borse europee perché l’Europa è il partner più importante per l’Egitto. Ci auguriamo una lunga e fruttuosa collaborazione con Borsa Italiana che porti benefici a entrambe le piazze finanziarie."

Milano, 18 gennaio 2006

 

Cairo & Alexandria Stock Exchanges
CASE si propone come la Borsa principale nel Medio Oriente e nel Nord Africa ed è riconosciuta dal mercato per la qualità dei prodotti e dei servizi.
CASE è l’operatore di mercato specializzato nella quotazione e nella negoziazione di azioni, bond governativi e societari e fondi.
CASE è l’unica società mercato araba presente nella Federazione Mondiale delle Borse nonché membro attivo della Federazione delle Borse Eurasiatiche, dell’Associazione delle Borse Africane e dell’Unione delle Borse Arabe.
La performance di mercato di CASE ha raggiunto nuovi record nel 2005 registrando un’outperformance nei confronti dei mercati "developed and emerging" come dimostrano gli indici S&P/IFC e Morgan Stanley che hanno portato il Newsweek a scegliere l’Egitto come una fra le 10 migliori Borse nel 2005.

Borsa Italiana

Borsa Italiana S.p.A. è responsabile, dal 1998, dell’organizzazione e della gestione dei mercati finanziari italiani. Svolge inoltre tutte le attività necessarie per assicurare lo sviluppo dei mercati da essa gestiti, con l’obiettivo di massimizzarne la liquidità, la trasparenza e la competitività e di perseguire al contempo elevati livelli di efficienza e di redditività.
Borsa Italiana controlla un Gruppo che comprende BIt Systems S.p.A. (Information Technology), Cassa di Compensazione e Garanzia (Clearing & Central Counterparty), Monte Titoli (Custody & Settlement), Piazza Affari Gestione & Servizi (Facility & Property Management) offrendo così un’ampia gamma di servizi alla comunità finanziaria nazionale e internazionale.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.