Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
COMUNICATI STAMPA 2006

 

Si è riunito il comitato per la Corporate Governance


Approvato il testo del codice di autodisciplina delle società quotate


10 Feb 2006 - 14:00

IL COMITATO PER LA CORPORATE GOVERNANCE APPROVA IL TESTO DEL CODICE DI AUTODISCIPLINA DELLE SOCIETA’ QUOTATE

Il Comitato per la Corporate Governance si è riunito oggi a Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, e ha concluso l’esame del nuovo Codice di Autodisciplina per le società quotate.

Nel corso dell’incontro è stata discussa una proposta di articolato predisposta dal Gruppo di Lavoro, riguardante alcuni temi come il sistema dei controlli interni, il comitato per il controllo interno ed il collegio sindacale, gli interessi degli amministratori, le operazioni con parti correlate, i rapporti con gli azionisti, l’informativa sul governo societario e i sistemi alternativi di amministrazione e controllo.

Il Comitato per la Corporate Governance ha approvato il testo integrale del Codice affidando a Borsa Italiana e al Collegio di Esperti il compito di curarne la stesura definitiva per la pubblicazione.

Milano, 10 febbraio 2006
____________________________

Note:

Il Comitato per la Corporate Governance è composto da Luigi Abete, Matteo Arpe, Aureliano Benedetti, Massimo Capuano, Fedele Confalonieri, Pier Luigi Fabrizi, Attilio Piero Ferrari, Dario Frigerio, Gabriele Galateri di Genola, Edoardo Garrone, Piero Gnudi, Mario Greco, Giovanni Landi, Fausto Marchionni, Vittorio Merloni, Vittorio Mincato, Pietro Modiano, Corrado Passera, Giovanni Perissinotto, Alessandro Profumo, Paolo Scaroni, Maurizio Sella, Angelo Tantazzi, Marco Tronchetti Provera, Paolo Vagnone.

Il Comitato si avvale di un Gruppo di Lavoro formato da rappresentanti di Abi, Ania, Assirevi, Assogestioni, Assonime, Borsa Italiana e Confindustria, la cui attività è coordinata da un Collegio di Esperti composto dal Prof. Guido Ferrarini, dall’Avv. Franzo Grande Stevens e dal Prof. Piergaetano Marchetti.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.