Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
COMUNICATI STAMPA 2006

 

Borsa Italiana e Reuters


il canale co-branded per la comunità finanziaria


08 Mar 2006 - 13:30

Borsa Italiana e Reuters:
IL CANALE CO-BRANDED PER LA COMUNITA’ FINANZIARIA


Borsa Italiana e Reuters presentano il canale co-branded www.borsaitaliana.reuters.it: realizzato all’interno del rinnovato sito di informazione generalista www.reuters.it e raggiungibile dall’home page del sito di Borsa, consente libero accesso alle informazioni finanziarie e alle news delle due Società, offrendo informazioni su oltre 26.000 società italiane ed estere.

Gli investitori hanno a disposizione le sezioni “Breaking Views” italiana ed internazionale, nonché informazioni finanziarie sul mercato italiano e sui 17 più importanti mercati del mondo. Una serie di screening e strumenti di ricerca consentono di cercare e monitorare le performance delle società di interesse. I numerosi tool disponibili sul sito includono i “Portfolio Trackers”, i “Risk Alerts” e i grafici azionari comparativi. La sezione “Fondi e ETF” permette ricerche all’interno di un ricco database, per trovare gli strumenti che più si addicono al proprio stile di investimento. Sono inoltre disponibili informazioni su mercati obbligazionari, commodity e i maggiori rialzi e ribassi.

Un’importante iniziativa recentemente presentata sul canale è lo Speciale Olimpiadi Invernali 2006, con una copertura globale dell’evento da parte della redazione italiana di Reuters; è attualmente online il “consuntivo” delle Olimpiadi per riviverne le emozioni con foto, articoli e notizie aggiornate dal mondo dello sci.

Il canale co-branded rappresenta per Borsa Italiana l’opportunità di espandere il proprio target di riferimento, affiancandosi a un marchio internazionale come quello di Reuters affine per riconoscibilità ed autorevolezza presso la comunità finanziaria e i professionisti dell’informazione.

Bruno Siracusano, Executive Director dell’Unità New Business di Borsa Italiana: “Si tratta di un progetto innovativo all’interno del panorama finanziario internazionale. Crediamo molto nel successo di questa iniziativa co-branded, grazie soprattutto all’associazione di due realtà così forti”.
Tim Faircliff, Head of European Consumer Media di Reuters: “Gli investitori sono costantemente alla ricerca di nuovi strumenti che li aiutino a trarre informazioni dal panorama finanziario; la partnership con Borsa Italiana saprà rispondere alla loro esigenza di accedere alla fonte delle informazioni per poter agire tempestivamente ed efficacemente sul mercato”.

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.