Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
2002

 

021115 asta random


COMUNICATO STAMPA

EuroBIt Market Model: dal 18 novembre 2002

ulteriore innovazione delle modalità di negoziazione

per il mercato azionario italiano

Introduzione della funzionalità di chiusura "random" delle fasi di pre-asta

A partire da lunedì 18 novembre sarà operativa una modifica alla disciplina delle modalità di negoziazione del mercato azionario italiano, che si inserisce nel processo di adeguamento della microstruttura dei mercati azionari di Borsa Italiana - MTA, Nuovo Mercato e Mercato Ristretto - al Market Model europeo.

In particolare, verrà introdotta la funzionalità che prevede un termine variabile - e quindi non più predeterminato e conoscibile ex-ante - per la fine delle fasi di pre-asta dei singoli titoli.

Il termine delle fasi di pre-asta - diverso da titolo a titolo - sarà determinato da un algoritmo automatico e casuale. Al verificarsi di tale evento, verranno inibite tutte le nuove richieste di immissione, modifica e cancellazione delle proposte di negoziazione; con l'inizio del minuto successivo sarà avviata la fase di validazione dei prezzi.

La nuova funzionalità si applicherà alle aste di apertura e di chiusura, e si estenderà anche alle eventuali aste infra-giornaliere.

Ad esempio, con riferimento al segmento blue-chip le negoziazioni si svolgeranno con i seguenti orari:

08.00 - 09.15 (9.15.00 - 9.15.59) asta di apertura, fase di pre-asta;

09.16 - 09.20 asta di apertura, fase di validazione;

09.20 - 09.30 asta di apertura, fase di apertura;

09.30 - 17.25 negoziazione continua;

17.25 - 17.35 (17.35.00 - 17.35.59) asta di chiusura, fase di pre-asta;

17.36 - 17.40 asta di chiusura, fasi di validazione e di chiusura.

 

Milano, 15 novembre 2002


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.