Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
2002

 

020406 compleanno star


BUON COMPLEANNO, STAR!

Il 2 Aprile 2001 nasceva STAR, il "segmento titoli ad alti requisiti" di Borsa Italiana dedicato alle società che rispondono a particolari requisiti di trasparenza, liquidità e corporate governance, con una capitalizzazione inferiore agli 800 milioni di euro.

Nei suoi primi dodici mesi di vita STAR ha registrato un trend di crescita costante: il numero delle società è quasi raddoppiato, passando dalle 20 iniziali alle 36 attuali e la capitalizzazione è cresciuta del 56,1% superando, il 2 aprile scorso, gli 8 miliardi di euro.

Due società quotate sul segmento, Recordati e Merloni, sono diventate Blue Chips e, in particolare, Recordati è entrata a far parte dell'indice MIDEX.

Nel corso degli ultimi dodici mesi l'indice MIBSTAR ha registrato una performance migliore sia rispetto ai principali indici domestici (MIB, MIB 30 e MIDEX) sia rispetto agli altri indici small cap del mercato europeo (Smax di Deutsche Börse e FTSE Small Cap del London Stock Exchange). La volatilità delle azioni si è sempre mantenuta a un livello inferiore rispetto al resto del mercato.

Le 36 società STAR hanno un flottante superiore alla percentuale richiesta dal regolamento di Borsa Italiana - 20% se già quotate, 35% in caso di IPO -; infatti, nove società hanno un flottante compreso tra il 20% e il 30% del capitale, nove tra il 30% e il 35%, cinque tra il 35% e il 40%, dieci tra il 40% e il 50% e tre superiore al 50%.

Per quanto concerne la Corporate Governance, il 78% delle società STAR ha un Consiglio di Amministrazione composto in maggioranza da Amministratori non esecutivi o indipendenti e, soprattutto, il 51% conta un numero di membri indipendenti superiore al minimo richiesto.

L'obbligatorietà della pubblicazione dei dati trimestrali entro 45 giorni dal termine di ogni trimestre e la loro contemporanea diffusione su Internet in italiano e in inglese, hanno dato alle società STAR l'opportunità di annunciare, tra le prime, i risultati relativi all'anno appena concluso, risultati che sono stati presentati - lo scorso febbraio a Milano - a oltre 700 fra investitori e analisti nel corso della 2001 STAR Company Results organizzata da Borsa Italiana.

E nel corso del 2001, per favorire la visibilità e la conoscenza delle società STAR presso la comunità finanziaria internazionale, sono state organizzate, anche in collaborazione con primari intermediari italiani, una serie di presentazioni a Dublino, Edimburgo, Londra e Parigi.

Lo sforzo di trasparenza delle società del segmento è stato premiato dalle oltre 400 ricerche pubblicate da parte di 34 broker, un numero di studi assai superiore a quelli dedicati alle stesse società prima del loro ingresso in STAR.

 

 

 

Milano, 6 aprile 2002


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.