Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
2000

 

1 Road_ShowNM


Comunicato Stampa

Il 1° road show delle società quotate al Nuovo Mercato

IL NUOVO MERCATO DI BORSA ITALIANA SPA

INCONTRA GLI INVESTITORI ISTITUZIONALI

Massimo Capuano, Amministratore Delegato di Borsa Italiana

e Maria Pierdicchi, Responsabile del Nuovo Mercato

presentano a oltre 450 investitori

i risultati e le società quotate del Nuovo Mercato

L'evento in diretta sul sito di Borsa Italiana www.borsaitalia.it

"Il Nuovo Mercato, voluto e creato da Borsa Italiana l'anno scorso, ha costituito sin dall'inizio uno strumento fondamentale per il decollo della new economy in Italia, fornendo un accesso al capitale di rischio in grado di finanziare lo sviluppo delle imprese ad alto tasso di crescita - sottolinea Massimo Capuano, Amministratore Delegato di Borsa Italiana Spa -. Non solo, ma il Nuovo Mercato ha contribuito alla crescita del venture capital costituendo un canale efficiente per il disinvestimento delle attività in portafoglio e ha permesso di far emergere e di finanziare diversi settori industriali che contribuiranno a creare nuovi posti di lavoro - ben 1800 solo nel secondo semestre 2000 - e alla crescita dell'intero sistema Paese".

"La rapida affermazione del Nuovo Mercato è nei numeri

- ricorda Maria Pierdicchi, Responsabile del Nuovo Mercato - una capitalizzazione di oltre 30 miliardi di euro, un controvalore medio giornaliero degli scambi di 124 milioni di euro, oltre 4,5 miliardi di euro raccolti di cui più del 90% con emissione di nuove azioni. Le 36 società quotate presenti, tra gli altri, nei settori media, web services, internet, IT distribution, entertainement, biotecnologie, hanno registrato un tasso di crescita medio del fatturato semestrale del 150% e il 60% di queste mostra un risultato in attivo.

Questi i risultati che ci pongono al secondo posto in Europa tra i mercati high growth, risultati ottenuti grazie alla creazione di un mercato "su misura" per le società ad alto potenziale di crescita, grazie alla costante partecipazione degli investitori retail e all'attività degli intermediari, delle società di consulenza e di revisione, degli studi legali e dei professionisti della comunicazione riuniti nel network "Partners del Nuovo Mercato" e grazie all'attività di promozione e all'interesse del mercato per le società quotate."

Borsa Italiana ha promosso questo primo Road Show del Nuovo Mercato per dare visibilità alle società quotate, fornendo l'opportunità di presentare agli addetti ai lavori i risultati raggiunti e delineare le possibili evoluzioni, italiane e internazionali, dei mercati high growth.

Dopo gli interventi di Borsa Italiana è previsto un panel sul tema "New Economy e mercati high growth: prospettive e opportunità di investimento" con contributi di Massimo Fuggetta, Direttore Generale di San Paolo Asset Management, Christophe De Hauwer, Manager e Simone Tammam, Partner di Arthur Andersen, Ezio Viola, General Manager Southern Europe di IDC e Gary West, European Strategist di Chase Fleming Asset Management.

Massimo Fuggetta e Gary West esporranno il punto di vista degli investitori sui mercati, mentre Simone Tammam e Ezio Viola illustreranno le prospettive dei settori information communication technology e new mobile business.

Seguirà un dibattito con il pubblico.

Il Road Show prevede dei workshops delle società quotate con la possibilità, per gli investitori, di stabilire incontri diretti con il management di queste aziende.

Le società emittenti avranno la possibilità di illustrare il proprio profilo con una presentazione di circa 15 minuti, seguita da una sessione di domande e risposte. I workshops saranno organizzati in sessioni parallele, che si terranno dalle 11.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30.

Con l'obiettivo di promuovere la ricerca sulle società quotate, Borsa Italiana ha anche previsto la presentazione di nuove analisi, con aggiornamenti e approfondimenti, da parte di tre tra i maggiori intermediari attivi sul Nuovo Mercato.

Si terrà inoltre un panel di società di private equity e venture capital che si presenteranno a potenziali emittenti mettendo in luce la loro strategia.

Milano, 30 novembre 2000


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.