Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
2000

 

000511indici


 

COMUNICATO STAMPA

STANDARD AND POOR'S e BORSA ITALIANA SPA

COLLABORANO AD UN PROGETTO SUGLI INDICI DI BORSA

Standard and Poor's e Borsa Italiana S.p.A. hanno avviato un progetto di collaborazione finalizzato ad un'analisi degli Indici di Borsa Italiana e alla creazione di nuovi prodotti indicizzati per gli Investitori Istituzionali, domestici e internazionali.

Questa collaborazione che inizialmente si focalizzerà sullo studio delle nuove esigenze di mercato e che terrà conto dei possibili sviluppi legati al processo di consolidamento delle Borse Europee, potrebbe successivamente portare alla creazione di nuovi indici.

"Siamo particolarmente soddisfatti di poter lavorare con Borsa Italiana che gestisce un mercato importante e caratterizzato da un crescente interesse a livello internazionale", ha detto Peter Jeffreys, Managing Director di Standard & Poor's Index Services (Europe).

"Riteniamo che, nel futuro, nuovi prodotti legati agli indici della Borsa Italiana potranno offrire interessanti opportunità d'investimento nel campo degli "index linked products."

Massimo Capuano, Amministratore Delegato di Borsa Italiana, ha sottolineato che "La collaborazione con Standard and Poor's si propone di migliorare la nostra offerta di prodotti legati agli Indici in un mercato che presenta una significativa crescita nella domanda per questa tipologia di strumenti. Standard & Poor's ha l'esperienza e il know-how necessari per lo sviluppo di questo nostro progetto".

Standard & Poor's,

una divisione di The MCGraw-Hill Companies, Inc., opera nel campo dell'informazione finanziaria, svolgendo attività di ricerca, analisi e valutazione del credito su scala mondiale. La divisione Index Services gestisce numerosi indici con una copertura dei mercati continua e con uno staff specializzato su scala mondiale, con uffici a New York, Londra, Tokyo, Toronto e Sydney. In Europa Standard & Poor's calcola e gestisce lo S&P Europe 350, che è parte del S&P Global 1200, il primo indice in tempo reale su scala mondiale.

Lo S&P 1200 include anche lo S&P 500 per gli Stati Uniti, lo S&P / TSE 60 per il Canada, lo S&P Latin America 40, lo S&P Asia Pacific 100 e lo S&P / TOPIX 150 Giappone.

Nel mondo più di mille miliardi di dollari sono indicizzati agli Indici S&P. S&P è presente in 21 paesi con uno staff di oltre 3000 persone.

The MCGraw-Hill Companies, Inc., è a sua volta leader nella fornitura di servizi finanziari con più di 400 uffici dislocati in 30 paesi con 16.500 persone.

Borsa Italiana S.p.A.

è la società privata che organizza e gestisce i mercati mobiliari italiani, operativa dal 2 gennaio 1998. Le sue competenze sono la definizione dell'organizzazione e del funzionamento dei mercati, la disciplina dei requisiti e delle procedure di ammissione e permanenza sul mercato per le società emittenti e per gli operatori, la vigilanza e la gestione del mercato e la gestione dell'informativa societaria.

Borsa Italiana S.p.A. svolge attività organizzative, produttive, commerciali e promozionali per assicurare la competitività e lo sviluppo dei mercati. L'obiettivo è quello di massimizzare la possibilità, per i vari attori, di negoziare alle migliori condizioni di liquidità, trasparenza e competitività, sviluppando servizi a elevato valore aggiunto per la comunità finanziaria, perseguendo la massima efficienza e redditività.

Milano, 11 maggio 2000


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.