Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
1999

 

991011_nuovi corsi IDEM (3371)


 

OPTIONS AND DERIVATIVES: I NUOVI CORSI DI FORMAZIONE DELL'IDEM

Il 4 e 5 novembre 1999 la Divisione Derivati di Borsa Italiana SpA organizza i nuovi corsi di formazione su strumenti derivati.

Con la docenza di Sheldon Natenberg, professional option educator a livello internazionale.

Disponibili due moduli, basic e advance.

 

Il 4 e 5 novembre si terranno presso la Borsa Italiana i nuovi corsi di formazione dell'IDEM, su opzioni e derivati, rivolti ad operatori professionali, investitori e a tutti coloro che vogliono approfondire conoscenze su questi strumenti finanziari.

Docente dei corsi è Sheldon Natenberg, trader al Chicago Board of Trade e istruttore in corsi di formazione per trader in opzioni nelle principali banche, società di trading e borse, negli Stati Uniti e all'Estero (Chicago Board of Trade, Chicago Board Options Exchange, Chicago Mercantile Exchange, New York Board of Trade, New York Mercantile Exchange, LIFFE, Eurex, MEFF, BDP, OM, Sidney Futures Exchange, SIMEX). Sheldon Natenberg è autore di Option Volatility and Pricing: Advanced Trading Strategies and Techniques (McGraw-Hill Publishing, 1994).

Sono disponibili due diversi moduli:

  • Basic Course: per coloro che non hanno ancora maturato approfondite conoscenze e esperienze operative in opzioni e strumenti derivati. Si affronteranno temi relativi al valore delle opzioni, alla costruzione di strategie e all'introduzione ai modelli di prezzo teorici.
  • Advanced Course: per operatori specializzati, con una buona conoscenza e un'esperienza consolidata in opzioni e altri prodotti derivati (trader, risk manager, gestore, direttore finanziario, analista, ...). Verranno approfondite problematiche relative a volatilità e skew, a strategie in assenza di modelli teorici di prezzo, ai riflessi nella gestione del rischio.

Ciascun corso abbraccia aspetti teorici e relative applicazioni alla realtà del mercato italiano, sebbene offra la possibilità di confrontarsi con la consolidata esperienza internazionale dei docenti.

La durata è di 8 ore per ciascun modulo.

I programmi dei corsi e le schede di iscrizione sono disponibili sul sito di Borsa Italiana SpA (www.borsaitalia.it), oppure presso la Divisione Derivati (Tel. 02 72426231).

Il programma di seminari è nato dalla collaborazione con il Chicago Board of Trade (CBOT).

La prima edizione dei corsi di formazione su strumenti derivati organizzata da Borsa Italiana SpA si è tenuta l'8 e 9 aprile scorsi, da James Bittman, trader e membro del Chicago Board of Trade, autore di: Options for the Stock Investor (Irwin Professional Publishing, 1995) e Trading Index Option (McGraw-Hill, 1998).

Milano, 11 ottobre 1999


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.