Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
1999

 

990128 nmercato (3251)


COMUNICATO STAMPA

NUOVO MERCATO PER LE IMPRESE AD ALTO TASSO DI CRESCITA:

AVVIATA L'OPERATIVITA' CON L'APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO DA PARTE DELLA CONSOB

Milano, 28 gennaio 1999 - L'operatività del Nuovo Mercato - creato da Borsa Italiana per la quotazione delle imprese caratterizzate da elevate prospettive di crescita - è avviata da oggi dopo l'approvazione del Regolamento da parte della Consob.

Nell'ambito dell'obiettivo di realizzare un'ampia articolazione di prodotti e servizi atti a rispondere alle esigenze della propria clientela, Borsa Italiana ha realizzato questa iniziativa che si rivolge - in particolare - alle esigenze della giovane classe imprenditoriale italiana.

In questo modo si fornirà un nuovo canale di finanziamento per la realizzazione di progetti ed iniziative in settori produttivi innovativi e dinamici, ad alto tasso di crescita, che potranno portare alla creazione di nuove opportunità di occupazione.

Il Nuovo Mercato potrà inoltre soddisfare le esigenze di maggiore visibilità delle piccole e medie imprese, anche a livello internazionale, perché entrerà a far parte del circuito Euro.NM, cui partecipano i "Nuovi Mercati" belga, francese, tedesco e olandese.

Il Nuovo Mercato offrirà opportunità e benefici a imprese, intermediari e investitori.

Alle imprese, oltre a fornire il finanziamento per investimenti destinati allo sviluppo - di processi, prodotti e mercati -, offrirà anche l'opportunità di valorizzare l'immagine dell'azienda a livello europeo, entrando in un mercato dedicato alle imprese high growth e attirando quindi l'interesse di investitori specializzati nel settore.

Le imprese vedranno inoltre favoriti i piani di stock option e di motivazione dei dipendenti e, attraverso lo sviluppo di iniziative particolarmente innovative, potranno attrarre e sviluppare migliori risorse umane.

Per gli intermediari il Nuovo Mercato significherà un ampliamento del campo di operatività e un'elevazione del livello di qualità dei servizi offerti e quindi della loro capacità competitiva.

Gli investitori, dal canto loro, avranno l'opportunità di diversificare il loro portafoglio di small caps in un'ottica paneuropea e settoriale, godendo inoltre di efficienti condizioni di way out.


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.