Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
1999

 

990104 debutto


NOTA PER LA STAMPA

DEBUTTO IN EURO PER LA BORSA ITALIANA

AVVIATE REGOLARMENTE LE NEGOZIAZIONI IN EURO SU TUTTI I MERCATI

Milano, 4 gennaio 1999 - Il primo giorno di operatività in euro per la Borsa Italiana è iniziato regolarmente.

Un numero di intermediari prossimo al massimo storico si è collegato a tutti i mercati inserendo senza difficoltà gli ordini di acquisto e vendita in euro.

La fase di preapertura del mercato azionario si è conclusa alle 9.30, secondo l'orario normalmente previsto.

Alle 8:00, 8:45 e alle 9:30 sono invece regolarmente iniziate le negoziazioni rispettivamente del MIF, del MOT e dell'IDEM.

Alle 10:10 gli scambi del mercato azionario (fase di apertura e primi minuti di negoziazione continua) sono stati pari a 84 milioni di euro, equivalenti a circa 163 miliardi di lire.

Nei primi 40 minuti di negoziazione, sull'IDEM sono stati scambiati 2.100 contratti standard sul futures su indice Mib30.

"Il big bang euro della Borsa Italiana è iniziato in maniera molto soddisfacente. Tutti i sistemi di negoziazione stanno funzionando regolarmente" ha detto Massimo Capuano, Amministratore Delegato di Borsa Italiana. " Il volume degli scambi, in linea con le previsioni, testimonia il buon lavoro svolto da tutti per la transizione all'euro".


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.