Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
1998

 

980306 caratteristiche midex


NOTA PER LA STAMPA

 

Le caratteristiche del contratto MIDEX Futures

Milano, 6 marzo 1998

- La Borsa Italiana S.p.A. comunica le specifiche contrattuali del futures sull'indice Midex che sono state approvate dalla Consob.

Attività sottostante: L'indice MIDEX, calcolato ogni minuto e costituito da 25 titoli a media capitalizzazione

Base dell'indice:

30 dicembre 1994 = 10.000

Valore del contratto: Lit. 5.000 per il prezzo del futures

Quotazione: In punti indice

Movimento minimo di prezzo: 5 punti indice (25.000 lire)

Scadenze negoziate: Le 3 scadenze più vicine tra Marzo, Giugno, Settembre e Dicembre

Giorno di scadenza: il 3° Venerdì del mese di scadenza

Ultimo giorno di negoziazione: Ore 10.00 del giorno di scadenza

Settlement: Per contanti

Prezzo finale di settlement: Il valore dell'indice MIDEX calcolato sui prezzi di apertura dei titoli nell'ultimo giorno di negoziazione

Orario di negoziazione: 9:30 - 17:30

 

La dimensione del contratto è ridotta rispetto a quella del Fib 30 - 5.000 lire per punto indice anziché 10.000 lire - così da soddisfare le esigenze sia dell'investitore professionale che di quello retail.

E' previsto inoltre la figura dell'operatore market maker che avrà l'obbligo di quotare continuativamente prezzi denaro e lettera sulle prime due scadenze negoziate.

 

 

 


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.