Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Black Box, Algorithmic Applications, Program Trading Applications o Simili: applicativi in grado di generare ordini ovvero eseguire operazioni, in maniera automatica, senza necessità di intervento umano;

Clienti: i soggetti, persone fisiche o giuridiche che hanno accesso e che distribuiscono i Dati di Mercato ad altri Clienti e/o a Utilizzatori Finali;

Codice Identificativo: chiave sicura ed univoca attribuita su base individuale per consentire l’accesso ai Dati di Mercato;

Contraente: la società che sottoscrive il Contratto, nonché tutte le società di cui tale società possiede,direttamente o indirettamente, più del 50% del capitale sociale (di seguito anche, il “Gruppo”);

Controllo Tecnico: un controllo diretto e continuativo sull’utilizzo e sulla distribuzione dei Dati di Mercato che consenta, anche ai fini di eventuali Audit, di: (i) disporre della piena e diretta identificazione anagrafica dei singoli Utilizzatori Finali, tale da permettere l’univoca attribuzione a ciascuno di essi di un Codice Identificativo esclusivo, senza la necessità di verifiche ulteriori con terze parti; e (ii) tenere traccia degli accessi effettuati nel periodo di riferimento, verificabile in sede di Audit; e (iii) impedire ed escludere ogni utilizzo dei Dati di Mercato da parte di soggetti non autorizzati;

Derived data: un dato creato in tutto o in parte dai Dati di Mercato e che non può essere (i) sottoposto a reverse engineering al fine di riottenere i Dati di Mercato originari o (ii) utilizzato per creare altri dati simili ai Dati di Mercato;

Giorni Borsistici: i giorni nei quali sono attive le negoziazioni su almeno uno dei Mercati;

Device: ogni tipo di strumento, sia fisso che portatile, che sia in grado di ricevere o di accedere ai Dati di Mercato;

Non-display Usage: l’accesso, l’elaborazione ovvero l’utilizzo dei Dati di Mercato, per uno scopo diverso dalla visualizzazione ovvero distribuzione degli stessi;

Rete Controllata: il sistema attraverso il quale il Contraente provvede all’utilizzo ovvero alla istribuzione dei Dati di Mercato, realizzato mediante software e/o con architetture/tecnologie di rete (quali, a titolo meramente esemplificativo, personal computer, terminali dedicati, server locali, reti private o pubbliche, dedicate o condivise), che sia tale da consentire al Contraente il Controllo Tecnico e, ove necessario in ragione delle modalità di utilizzo e distribuzione dei Dati di Mercato, la Rilevazione dei Consumi;

Rilevazione dei Consumi: la rilevazione in un determinato lasso temporale della disponibilità dei Dati di Mercato;

Segnatempo: l’indicazione dell’ora e dei minuti in cui ciascun Dato di Mercato si è formato sul relativo Mercato, come fornita da Borsa Italiana;

Service Facilitator: un soggetto che fornisca servizi di marketing, vendita, supporto tecnico o amministrazione al Contraente e/o al Cliente del Contraente e che, a tali fini, ha accesso ai Dati di Mercato.

Sistema: le piattaforme di hardware e di software di base e applicativo necessario alla fruizione del Servizio;

Sito: ove non diversamente definito nel presente Contratto o negli Allegati, qualsiasi sede del Contraente e dei Clienti (ivi inclusi a titolo esemplificativo la sede legale, la sede amministrativa, le sedi secondarie, le filiali, le succursali, le agenzie o altri uffici) presso la quale vengano utilizzati o distribuiti i Dati di Mercato diffusi da Borsa Italiana ai sensi del Contratto;

Tempo Differito: l’utilizzo e/o distribuzione dei Dati di Mercato con un ritardo rispetto al Segnatempo superiore ai 15 minuti;

Utilizzatore Finale: un soggetto che ha accesso, ma non distribuisce, i Dati di Mercato.

Orari di negoziazione

Dal 3 luglio 2017 (file pdf - 151 KB)