Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

FINANCE FOR FINE ARTS

Per promuovere il suo impegno per l'arte Borsa Italiana ha avviato una serie di iniziative:

  • Il finanziamento del restauro e della digitalizzazione in altissima definizione del ritratto cinquecentesco del ‘Conte Antonio di Porcìa e Brugnera’ di Tiziano, parte della collezione permanente della Pinacoteca di Brera, grazie alla donazione della Fondazione del London Stock Exchange Group che ha elargito altresì le risorse necessarie all’acquisto di strumentazione tecnologica per il laboratorio di restauro della stessa.

  • La campagna di digitalizzazione in altissima definizione di circa 100 opere di una delle collezioni più importanti d'Europa, quella della Pinacoteca di Brera. Una nuova generazione di riproduzioni d'arte in altissima definizione per consentire un approccio agli originali che va oltre ciò che percepisce l'occhio umano. In particolare le immagini raggiungono parametri molto ambiziosi in termini di qualità e risoluzione (per alcuni soggetti è possibile arrivare a 4000 ppi sulla misura reale dell'opera). Un risultato molto interessante in termini di ricerca di studio e pubblico godimento. Ogni opera è descritta con gli opportuni metadati ed è fruibile sul sito della Pinacoteca di Brera.
  • La mostra virtuale ‘L’Arte incontra la Moda’ costituita da 14 opere che celebrano il fil rouge tra Arte e Moda, esempio di eccellenze italiane collegate da un percorso affascinante in un excursus sul costume nell'arte, curato dalla Soprintendente e Direttore della Pinacoteca di Brera e dal suo staff di storici dell’arte.

  • Rivelazioni – Finance for Fine Arts: progetto per la raccolta di risorse destinate al restauro e alla digitalizzazione di opere d’arte, provenienti dai più importanti musei italiani, che grazie alle donazioni di mecenati vengono riportate a una migliore leggibilità e restituite in modo permanente alla fruizione collettiva.
Ultimo aggiornamento:  18 Novembre 2016 - 15:39

Borsa Italiana per l'Arte.