Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Notizie Radiocor Notizie Radiocor - Prima Pagina

Borsa: avvio a ranghi sparsi per listini Ue, soffre Parigi (-0,4%)

A Milano giu' Unicredit, Saipem in altalena dopo conti (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 apr - Si preannuncia una seduta da 'wait and see' per le Borse europee alla vigilia del primo turno delle elezioni presidenziali francesi e all'indomani dell'attentato terroristico costato la vita a un poliziotto a Parigi. Gli indici europei hanno aperto la seduta poco mossi, mentre il Cac40 cede lo 0,4% dopo il balzo dell'1,5% di ieri. Secondo alcuni osservatori, l'attentato di Parigi alla vigilia della tornata elettorale potrebbe favorire i candidati piu' estremi, come la Le Pen. Il clima sui mercati azionari dunque e' di attesa, mentre dagli Usa arrivano segnali positivi dopo le dichiarazioni del segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin, che e' tornato a parlare di una imminente riforma fiscale, da approvare entro l'anno. Dopo la buona performance di Wall Street, positiva la giornata anche a Tokyo, con il Nikkei che ha chiuso in progresso dell'1%. A Piazza Affari il Ftse Mib dopo aver aperto sulla parita' cede ora lo 0,24%. Saipem che ha diffuso stamattina i dati con un primo trimestre inferiore alle attese ma la guidance 2017 confermata ha aperto in calo dell'1% per poi invertire subito la rotta e salire dello 0,6%. Bene anche Tenaris che avanza dell'1%. In coda al listino invece Unicredit che lascia sul terreno l'1,5% dopo la recente corsa al rialzo. Prese di beneficio anche su Yoox Net-a-Porter (-1%) che aveva guidato gli acquisti della vigilia. Le banche viaggiano in ordine sparso mentre Mediaset recupera uno 0,66% e Atlantia uno 0,4%, in attesa dei dettagli dell'operazione Abertis. Prese di beneficio sulla Juventus (-4%) dopo il +35% dell'ultima settimana. Sul fronte dei cambi, l'euro e' scambiato a 1,0725 dollari (da 1,0762 dollari di ieri in chiusura) ed e' atteso muoversi in un range ristretto in vista delle elezioni francesi. La divisa unica vale inoltre 117,23 yen (da 117,54), mentre il dollaro-yen si attesta a 109,29 (da 109,18). In leggero rialzo il prezzo del greggio che si avvia comunque a chiudere la peggiore settimana nell'ultimo mese sui dubbi per un prolungamento dei tagli Opec oltre la prima meta' dell'anno: in avvio di giornata il Brent sale di un frazionale 0,09% a 53,03 dollari al barile mentre il Wti e' trattato a 50,75 dollari al barile (+0,08%).

Chi

(RADIOCOR) 21-04-17 09:19:59 (0160)NEWS,ENE,PA,IMM,ASS 3 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura Fase di Mercato
Mediaset 3,82 +5,29 17.35.31 3,692 3,82 3,722 Chiusura
Saipem 0,4014 +3,16 17.36.13 0,3912 0,4014 0,3999 Chiusura
Tenaris 15,04 +0,07 17.40.04 14,82 15,36 15,33 Chiusura
Unicredit Rsp 56,05 +3,41 17.35.20 54,45 56,75 55,50 Chiusura
Unicredit 15,44 +13,20 17.40.16 14,71 15,44 14,78 Chiusura
Atlantia 23,09 +4,29 17.37.09 22,54 23,09 22,55 Chiusura
Saipem Rcv 4,40 +0,00 17.35.34 4,40 4,40 4,40 Chiusura
Yoox Net-A-Porter Group 24,05 +1,91 17.36.45 23,62 24,11 24,00 Chiusura

Notizie Radiocor - Prima Pagina