Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Notizie Radiocor Notizie Radiocor - Prima Pagina

Borsa: Europa chiude in rosso, a Milano tonfo di Saipem -7%

Pesa anche il forte apprezzamento dell'euro in scia Pil (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 nov - Chiusura debole per le Borse del Vecchio Continente dopo una seduta partita all'insegna della volatilita' e poi trascorsa principalmente sotto la parita'. Mentre il Dow Jones a Wall Street e' in leggero ribasso, a Piazza Affari il Ftse Mib ha terminato in calo dello 0,63% e il Ftse All Share dello 0,58%. In terreno negativo anche il Cac40 a Parigi (-0,5%) e il Dax30 a Francoforte (-0,3%), con Londra che riesce a fare meglio. La tornata di dati macro positivi europei (in particolari i Pil nazionali) non ha dato sostegno ai corsi di Borsa ma si e' avvantaggiato l'euro, salito sopra la soglia di 1,17 dollari. A Milano, forti vendite su Saipem (-7,07%), che paga l'esclusione dall'indice Msci global in favore di Campari (+2,33%). Dopo un tentativo di recupero in mattinata sono ripartite le vendite su Leonardo (-4,82%), che continua a pagare la delusione per i risultati del terzo trimestre 2017 e le deboli indicazioni sulla fine dell'anno. In rosso anche Telecom Italia (-2,83%), su cui grava la cautela degli investitori in ottica crescente concorrenza, e i bancari. Segno opposto per A2A (+5,61%), che dopo una iniziale fredda accoglienza ai risultati trimestrali ha incassato una serie di commenti positivi e rialzi di previsioni da parte degli analisti. Sul fronte dei cambi, la moneta unica recupera terreno e passa di mano a 1,1774 dollari (1,1689 in avvio e 1,1695 ieri sera), oltre che a 133,482 yen (132,97 e 132,4), quando il dollaro vale 113,383 yen (113,76 e 113,56). Il petrolio, infine, e' in deciso calo, dopo la revisione delle stime Aie. Il contratto sul Wti consegna gennaio scende del 2,39% a 55,61 dollari al barile e il Brent del Mare del Nord con uguale scadenza perde il 2,4% a 61,66 dollari al barile.

Fla-

(RADIOCOR) 14-11-17 17:42:47 (0600)NEWS,ENE,PA,ASS,SITO 3 NNNN

 
Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Saipem 3,426 +0,00 17.36.54 3,394 3,522 3,486
Telecom Italia 0,679 -1,52 17.39.05 0,67 0,696 0,689
A2a 1,525 +0,73 17.35.52 1,497 1,529 1,519
Saipem Rcv
Telecom Italia Rsp 0,557 -0,98 17.39.06 0,55 0,5685 0,5645

Notizie Radiocor - Prima Pagina