Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 

Glossario



Termine
Tasso Euribor
Categoria
Concetti Finanziari Fondamentali

Definizione
Tasso di interesse a breve termine corrisposto sui depositi interbancari in euro.

Approfondimento
L'Euribor (Euro Interbank Offered Rate) č stato introdotto il 1° gennaio 1999 a seguito dell'adozione dell'euro e rappresenta il tasso di interesse del mercato interbancario dei depositi in euro per le operazioni di breve durata tra banche primarie.
L'Euribor č calcolato dalla Federazione Bancaria Europea (che rappresenta 2800 banche circa appartenenti ai 15 paesi dell'UE); viene calcolato sulle operazioni con scadenza a una settimana e con scadenza da 1 a 12 mesi con base fissata al 31 dicembre 1998 alle ore 11 in Europa Centrale (ore 10 di Londra), con valuta 4 gennaio 1999.
Tale tasso viene calcolato prendendo in considerazione i dati forniti da 58 banche appartenenti ai paesi dell'area euro, pių altre 4 appartenenti ai paesi dell'Unione Europea (che non fanno parte dell'euro), pių 6 global player tra cui alcune banche americane e giapponesi. Il tasso risulta essere una media semplice delle rilevazioni di ogni istituto escludendo i valori rientranti nel 15% pių basso e nel 15% pių alto.
Ultimo Aggiornamento: 17 gennaio 2011 - 07:17

Argomenti Correlati
Tasso Interbancario, Tasso Risk-Free

Indietro Nuova Ricerca

Per una guida all'uso del Glossario clicca qui



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.