Borsa Italiana utilizza i cookie per una migliore gestione del sito. I cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli e per informazioni su come gestire i cookie, si invita a consultare la nostra policy relativa alla privacy ed ai cookie.

  
English not available

Centrale del Latte di Torino & C


CHI È

La Centrale del Latte di Torino & C. è capofila di un polo interregionale specializzato nella produzione e commercializzazione di latte, derivati e prodotti freschi.

Al sesto posto nella classifica italiana dei produttori latte, con posizioni di leadership per ciò che riguarda il latte fresco e il latte U.H.T. in Piemonte, Liguria e Veneto, conta su 6 stabilimenti produttivi, oltre 200dipendenti, più di 170 automezzi per oltre 9.000 punti vendita serviti in tutto il Nord Ovest.

La produzione è di oltre 48 milioni di litri di latte, di cui 25 milioni di latte fresco, 14 milioni circa di latte a lunga conservazione e oltre 9 milioni dei restanti prodotti quali panna, yogurt, burro e formaggi.

I prodotti sono distribuiti in 5.000 punti vendita in tutto il Piemonte, di cui 4.300 nel canale tradizionale e 700 nella grande distribuzione.

STORIA

Le origini storiche dell'attività industriale della società risalgono all'aprile del 1950 viene costituita la Centrale di Torino, con lo scopo di offrire una risposta soddisfacente alle esigenze di ordine igienico/sanitario dell'alimento oltre a soddisfare il fabbisogno di latte della popolazione cittadina.

A metà degli anni '60 avvenne l'ingresso nel segmento del latte a lunga conservazione (UHT).
Fino al 1974 l'azienda, sulla base di una convenzione con il Comune, operò nel territorio urbano in regime di monopolio; successivamente con la liberalizzazionedel mercato estese la propria influenza anche alla Provincia diTorino e ad altre province quali Vercelli, Cuneo, Asti, Alessandria, Biellae Aosta.

Nel 1980 fu scorporata l'attività industriale e commerciale della Centrale dall'attività finanziaria, attraverso la creazione della Centrale del Latte di Torino Gestione Industriale S.p.A. (oggi CLT & C.), affiancando, nel contempo, alla produzione di latte altri derivati quali yogurt, panna e formaggi freschi.

Nel 1991 la Centrale acquisisce una partecipazione del 20% nel Centro Latte Rapallo S.p.A., azienda lattiero-casearia situata in Provincia di Genova.
Ad aprile del 1999 nasce la Centrale del Latte di Torino & C. attraverso un aumento di capitale e la contestuale integrazione azionaria con il Centro Latte Rapallo mediante l'acquisizione del rimanente 79,98 del capitale e l'ingresso di nuovi soci.

A luglio dello stesso anno, l'Assemblea degli azionisti approvava la richiesta di ammissione alla quotazione in Borsa, avvenuta il 3 novembre del 2000.
A dicembre dello stesso anno la Centrale del Latte di Torino & C. acquisisce il 40% del capitale sociale della Frascheri S.p.A., azienda ligure di produzione e commercializzazione di latte e derivati.

Nell’aprile del 2002 la cordata di imprese con capofila Centrale del Latte di Torino & C. S.p.A., Centrale del Latte di Brescia S.p.A. e Granarolo S.p.A., acquisisce dal Comune di Vicenza la locale Centrale del Latte.
L’operazione è stata effettuata attraverso la costituzione di una newco - CLAV Industria S.p.A. – partecipata al 18% da Granarolo S.p.A. e controllata all’82% da CLAV Finanziaria, detenuta pariteticamente da Centrale del Latte di Torino e Centrale del Latte di Brescia.
Nel giugno 2002 Centrale del Latte di Torino acquisisce da Centrale del Latte di Brescia il 50% di CLAV Finanziaria S.p.A., assumendone il controllo.

FOCUS

Complessivamente la Centrale del Latte di Torino produce e commercializza oltre 165 milioni di litri/kg di prodotti l’anno utilizzando marchi diversi a seconda del mercato di riferimento. Nel mercato del latte fresco è presente infatti con Tapporosso, Tigullio e Frascheri, mentre per il latte a lunga conservazione utilizza i marchi Piemonte, Tigullio e Frascheri.

Defilè e Tigullio identificano gli yogurt. La linea di prodotti da agricoltura biologica è identificata dal marchio Fior di Bio.

 

Per maggiori approfondimenti fare riferimento al sito della società.
Il profilo è aggiornato alla data sottostante.


Centrale del Latte di Torino & C

Ultimo aggiornamento:  23 Marzo 2007 - 17:18



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.